Salta al contenuto

Cefalee, ambulatorio in San Rocco come ‘modello’ per le terapie innovative al congresso nazionale

Lo studio condotto dai responsabili Laura Pilati, Salvatore Di Marco ed Elisa Sancisi presentato alla SISC (Società Italiana per Lo Studio delle Cefalee)

Data:

14-10-2022

L’Ambulatorio per la Cefalea dell’Azienda USL di Ferrara, attivo da aprile 2021 alla Casa della Salute Cittadella San Rocco a Ferrara, si presenta come un modello in occasione del 36° Congresso nazionale SISC (Società Italiana per Lo Studio delle Cefalee) in corso in questi giorni a Palermo.

Oggi, venerdì 14 ottobre, nell’ambito delle nuove sfide per la gestione del paziente con cefalea, è stato infatti presentato uno studio condotto dai responsabili dell’ambulatorio in San Rocco (dottori Laura Pilati, Salvatore Di Marco, Elisa Sancisi) dal titolo "New model of headache centre organization: first experience in territory treating migraine with onabotulinumtoxin A or Monoclonal antibodies".

L’Ambulatorio territoriale per la Cefalea è stato presentato come modello unico nel territorio in relazione alla possibilità di fornire terapie innovative di II livello, come la prescrizione di tossina botulinica ed anticorpi monoclonali per i pazienti con emicrania cronica ed episodica.

Il lavoro è stato quindi selezionato tra quelli inviati ed è stato esposto dal dottore Salvatore Di Marco, che insieme ai colleghi commenta: “Questo evento rappresenta un'ottima occasione per la promozione dell'Ambulatorio Cefalea in Cittadella San Rocco che mira a porre il paziente al centro di un percorso multidisciplinare per effettuare una diagnosi accurata e instaurare terapie personalizzate”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

27-10-2022 09:10

Questa pagina ti è stata utile?