Tu sei qui: Home / Rischio calore: come affrontare al meglio le alte temperature estive

Rischio calore: come affrontare al meglio le alte temperature estive

pubblicato il 01/07/2021 15:49, ultima modifica 01/07/2021 15:49
Cosa fare, a chi rivolgersi e altre informazioni utili per affrontare le ondate di calore senza rischi

Con l’arrivo dell’estate aumentano i problemi legati alle temperature “estreme” che mettono a dura prova il nostro organismo, soprattutto tra gli anziani ed i piccolini. Nel periodo estivo gli anziani sono più facilmente nel mirino del caldo perché possono sviluppare rapidamente disidratazione, subire un aggravamento delle patologie croniche (come quelle cardio-respiratorie) o essere vittime di un colpo di calore.

I consigli e comportamenti da rispettare sono semplici e noti, ma visto l’ondata di calore estiva è bene ricordarlo insieme ai contatti di riferimento.

grafica emergenza caldo.png

NUMERI DA CONTATTARE IN CASO DI NECESSITÀ

  • Progetto E-Care. Per i Comuni del distretto Sud Est (Codigoro, Comacchio, Portomaggiore, Argenta, Ostellato, Lagosanto, Goro, Fiscaglia, Mesola). Attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17 e il sabato dalle 8.30 alle 13, il Numero Verde e-Care 800 072 110. Il  servizio fornisce informazioni meteorologiche per le ondate di calore, consigli e precauzioni da adottare per prevenire gli effetti provocati da elevate temperature. Inoltre per gli anziani  segnalati dagli Enti Locali e ASP è previsto un monitoraggio telefonico periodico delle condizioni di salute e sociali che consentono di attivare la rete presente sul territorio, qualora si presentassero situazioni di emergenza in occasione del  monitoraggio. L’iniziativa è promossa e realizzata in collaborazione con Azienda USL di Ferrara, Enti Locali, ASP del Delta Ferrarese, ASP Manica – Eppi-Salvatori, Lepida S.c.p.A. , Associazioni di volontariato operanti sul territorio che hanno aderito al progetto.
  • Progetto UFFA CHE AFA. Per il Comune di Ferrara è attivo dal lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 18 e il sabato dalle 8.30 alle 13, il Numero Verde 800 072 110. Al servizio si possono rivolgere anziani e persone in difficoltà per avere informazioni e consigli o per ricevere assistenza e pronto intervento di tipo sociale. Tutte le segnalazioni telefoniche vengono verificate con presenza immediata sul territorio, per una valutazione tempestiva delle necessità e dell'eventuale attivazione di una presa in carico personalizzata.
  • Per i Comuni del distretto Ovest (Cento, Vigarano Mainarda, Terre del Reno e Poggio Renaticole segnalazioni devono essere inoltrate ai Servizi Sociali Territoriali (GAFSA) 051 02330026; mentre per il Comune di Bondeno chiamare  0532 899500.
  • Numero Verde Unico del Servizio Sanitario Regionale 800 033 033. Per informazioni sulle iniziative locali anticaldo e sui referenti i cittadini possono telefonare al numero 800 033 033 (attivo tutti i giorni feriali dalle ore 8.30 alle ore 18, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13), che può anche trasferire la telefonata, sempre senza oneri per chi chiama, all’Ufficio Relazioni con il pubblico di ciascuna Azienda Sanitaria.

Per emergenze chiamare il 118

PREVISIONI DEL RISCHIO CALORE


Il sistema regionale di previsione del disagio bioclimatico sul sito ARPAE permette, con tre giorni di anticipo, di prevedere l’arrivo di eventuali ondate di calore. Le previsioni riguardano l’intero territorio regionale e, per ogni provincia, sono disponibili previsioni differenziate per le aree urbane capoluogo e le zone pianeggianti.

CLICCA QUI PER SAPERE LE PREVISIONI SULLE ONDATE DI CALORE

APPROFONDIMENTI


Il sito del Ministero della Salute ospita una pagina specifica - disponibile qui - sulle ondate di calore, opuscoli informativi destinati a chi assiste le persone anziane, al personale delle strutture di assistenza, ai medici e una serie di
FAQ e informazioni utili sui rischi delle ondate di calore e sulle misure da adottare

Azioni sul documento
Guardia medica turistica

 

direttori

 
Strumenti personali