Tu sei qui: Home / Prestazioni di laboratorio/Accesso ai Punti prelievi

Prestazioni di laboratorio/Accesso ai Punti prelievi

pubblicato il 30/06/2020 00:12, ultima modifica 30/06/2020 00:12

Come posso prenotare un esame di laboratorio?

Si può prenotare:

  • per telefono al numero verde 800 532 000
  • online sul portale Cupweb (www.cupweb.it) o tramite il proprio FSE (Fascicolo sanitario elettronico)
  • in  farmacia solo se è necessario ritirare i contenitori per la raccolta dei campioni biologici (feci e/urine)
  • presso le medicine di gruppo presenti sul territorio

 

Come devo fare se mi è stato sospeso l'esame programmato?

Per gli esami di laboratorio sospesi nel periodo di emergenza Covid bisognerà riprogrammare l’appuntamento attraverso i canali di prenotazione attivi.

 

Ho chiamato il call center 800 532000 per prenotare un prelievo ma non sono riuscito a prendere la linea, cosa devo fare?

In caso non si riesca in alcun modo a prendere la linea per un sovraccarico delle linee telefoniche– è consigliabile riprovare in altri momenti. Uno specifico gruppo di operatori dedicati sta gestendo la linea telefonica per dare risposta al maggior numero di cittadini. L’Azienda si scusa fin da ora per eventuali disagi legati alle difficoltà di prendere la linea

 

Si può ancora andare ai Punti prelievi in libero accesso?

NO

Dal 29 giugno 2020 nei  Punti prelievo dell’Azienda USL sarà possibile  accedere  solo ed esclusivamente su prenotazione. Tutti gli esami - anche quelli urgenti o che prevedono la consegna di contenitori con campioni biologici - devono essere prenotati. Restano ad accesso diretto i prelievi per le terapie anticoagulanti orali (TAO);

A breve saranno fornite indicazioni per la prenotazione senza impegnativa di esami di laboratorio analisi propedeutici alla visita sportiva.

 

E se sono in gravidanza?

Anche le donne in gravidanza dovranno prenotare gli esami di laboratorio (secondo le nuove modalità).

Devo prenotare se sono un paziente TAO?

NO

I prelievi per le terapie anticoagulanti orali (TAO) continuano ad essere effettuati ad accesso diretto. Si tratta dell'unica eccezione.

 

Perché non si può andare in accesso diretto?

Per evitare possibili assembramenti e affollamenti nelle strutture, a tutela di tutti e garantire la sicurezza dei cittadini e degli operatori, l'accesso alle strutture sanitarie deve necessariamente avvenire con modalità regolamentate.

Azioni sul documento
Strumenti personali