Tu sei qui: Home / Nuove regole di accesso visitatori ospedali di Argenta, Cento e Lagosanto

Nuove regole di accesso visitatori ospedali di Argenta, Cento e Lagosanto

pubblicato il 22/06/2021 13:30, ultima modifica 24/08/2021 14:53
Nuove regole di accesso per visitatori e accompagnatori nei reparti di degenza degli ospedali di Argenta, Cento e Lagosanto. Tutti i visitatori e i caregiver dei pazienti ricoverati (a esclusione dei reparti Covid) per poter accedere ai reparti ospedalieri e alle aree ristoro/caffetteria dovranno essere in possesso ed esibire la Certificazione Verde COVID-19.

VISITE

Sono ammesse le visite dei familiari a pazienti degenti in reparti Covid-free nel rispetto delle norme anti-Covid. In particolare: misurazione della temperatura e igienizzazione delle mani al checkpoint, mantenimento di adeguata distanza interpersonale di almeno un metro, utilizzo della mascherina ed esibizione della Certificazione Verde.

È concesso l’accesso ad un solo visitatore alla volta per ogni stanza di degenza, all’interno della quale devono essere utilizzati idonei DPI (mascherine chirurgiche nella norma, o eventualmente DPI maggiormente filtranti in funzione dello specifico setting di cura e/o delle condizioni del paziente) e deve essere mantenuta la distanza interpersonale sia dal degente a cui fa visita sia dagli altri degenti e operatori sanitari.

Ogni visita deve avere una durata massima di 20 minuti, nelle fasce orarie individuate all'interno delle singole Unità Operative dai direttori/coordinatori in base alle specifiche esigenze organizzative del reparto.

Ad ogni accesso all’interno del reparto di degenza i visitatori devono compilare e firmare il modulo di AUTODICHIARAZIONE, scaricabile a fondo pagina.

All’interno dei reparti in cui sono presenti pazienti Covid positivi e/o sospetti, non sono ammesse visite dall’esterno, ad eccezione di eventuali deroghe straordinarie valutate ed autorizzate dal direttore dell’Unità Operativa in base alle condizioni cliniche del degente. È ancora raccomandato l’utilizzo di mezzi di comunicazione alternativi quali tablet e smartphone in dotazione.

In caso di focolai all'interno del reparto, verrà rivista la modalità di accesso fino alla eventuale sospensione.

GREEN PASS

L'accesso degli accompagnatori, visitatori, caregiver sarà subordinato al possesso di certificazione verde Covid-19: chi ne sarà sprovvisto non potrà accedere alle strutture ospedaliere.

La regolarità della documentazione richiesta sarà verificata dagli operatori addetti alla gestione dei flussi dell’utenza e, in particolare, presso i check point agli ingressi degli ospedali.

Le seguenti categorie di persone però, sempre da normativa, possono accedere alla struttura ospedaliera anche se non ancora in possesso del Green Pass, purché compilino l'apposita  autocertificazione:

  • gli accompagnatori di pazienti in possesso del riconoscimento di disabilità accertata ex legge 104; 
  • alcuni casi selezionati e per particolari situazioni (es. l’accesso di visitatori  minori esclusi per età dalla campagna vaccinale, l’accesso di soggetti accompagnatori/visitatori/caregiver di persone con disabilità fisica, psichica o cognitiva non certificata che ne richiedono il supporto, la presenza di una persona di riferimento in Sala Parto per assistere la donna partoriente); 
  • le persone che accedono per qualunque tipo di prestazione (es. prestazione ambulatoriale, accesso in PS, accesso presso punti CUP etc.).

In tutti i casi deve essere compilata l’autocertificazione allegata, relativa all’accesso di visitatori/caregiver/accompagnatori in reparto ospedaliero, scaricabile qui.

SCARICA - Autodichiarazione per l’accesso di visitatori/caregiver/accompagnatori in reparto ospedaliero

SCARICA - Dichiarazione sostitutiva di certificazione/autocertificazione generica

Azioni sul documento

Seguici sui social

direttori

 
Strumenti personali