Tu sei qui: Home / Home Page / News / Vaccinazioni anti-Covid, con gli open day, sfiorate duemila dosi in un giorno in Fiera

Vaccinazioni anti-Covid, con gli open day, sfiorate duemila dosi in un giorno in Fiera

archiviato sotto:
pubblicato il 05/06/2021 15:15, ultima modifica 06/06/2021 14:02
Sono state 3.677 le somministrazioni di vaccini effettuate, ieri, sabato 5 giugno, negli hub vaccinali della provincia di Ferrara. Comprendono anche quelle effettuate nell’ambito degli open day che si sono svolti presso la Fiera di Ferrara (con Astrazeneca) e presso i punti di somministrazione di Argenta, Cento, Codigoro e Comacchio (con Johsnon & Johnson).

Sono state 3.677 le somministrazioni di vaccini effettuate, ieri, sabato 5 giugno, negli hub vaccinali della provincia di Ferrara. Comprendono anche quelle effettuate nell’ambito degli open day che si sono svolti presso la Fiera di Ferrara (con Astrazeneca) e presso i punti di somministrazione di Argenta, Cento, Codigoro e Comacchio (con Johsnon & Johnson).

I numeri. Presso la Fiera di Ferrara sono state somministrate, ieri, 1.974 dosi: pur mancando di poco la soglia dei duemila, questa cifra rappresenta il nuovo record per l’hub situato nel capoluogo, grazie anche alle dosi di Astrazeneca previste in open day (600). Il tutto si è svolto nella massima calma grazie alla modalità messa in campo che prevedeva la prenotazione e alla preziosa collaborazione di Protezione Civile ed Aeronatica, che la Direzione aziendale coglie l’occasione per ringraziare nuovamente.

Stessa cosa per gli altri hub vaccinali in cui, in aggiunta alle somministrazioni prenotate, erano previste complessivamente 360 dosi di Johnson & Johnson (anche in questo caso, altrettante oggi). Si ricorda che chi non ha prenotato non può presentarsi per la vaccinazione neppure negli open day.

Con l’occasione si ricorda, infine, che da domani, lunedì 7 giugno si parte, come da indicazioni della struttura commissariale nazionale, con la prenotazione per tutti coloro che fino ad oggi non avevano potuto ancora richiedere la vaccinazione: entro venerdì 18 giugno tutti gli emiliano-romagnoli tra i 12 e i 39 anni (cioè i nati dal 2009 al 1982) potranno prenotare la propria vaccinazione con le consuete modalità (sempre dai Cup al Fascicolo sanitario elettronico passando per le farmacie e le linee telefoniche dedicate), ricevendo data, ora e luogo del loro appuntamento per la somministrazione.

 

Si procede per fasce di età, con le prenotazioni che si aprono in maniera scaglionata ogni due giorni: 7 e 8 giugno sarà la volta di chi ha tra i 12 e i 19 anni; 9 e 10 giugno tocca ai 35-39enni; 11, 12 e 13 giugno spazio alla fascia 30-34; 14 e 15 giugno sono i giorni per chi ha tra i 25 e i 29 anni e infine dal 16 al 18 giugno si chiuderà con i 20-24enni.

Si ricorda che per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale.

Azioni sul documento
archiviato sotto:

Seguici sui social

direttori

 
Strumenti personali