Tu sei qui: Home / Home Page / News / Vaccinazione antiCovid: nuovo portale di autocandidatura per vaccinarsi in caso di dosi avanzate

Vaccinazione antiCovid: nuovo portale di autocandidatura per vaccinarsi in caso di dosi avanzate

archiviato sotto:
pubblicato il 21/07/2021 17:58, ultima modifica 21/07/2021 17:58
L’Azienda USL di Ferrara vuol mettere in campo ogni possibile strumento utile per continuare l’opera di vaccinazione il più velocemente ed efficacemente possibile. Ed in quest’ottica propone uno strumento in più per agevolare la somministrazione del vaccino contro il coronavirus per chi non ha ancora ricevuto la prima dose.

A partire da oggi, mercoledì 21 luglio, i cittadini di ogni fascia d’età per cui è prevista la vaccinazione possono presentare la propria autocandidatura sul nuovo portale online, disponibile a questo link https://vaccinazione-covid19.ausl.fe.it/candidatura/ e a breve anche sul sito www.ausl.fe.it, dando così la propria disponibilità per essere chiamati in caso di dosi avanzate.

Il meccanismo è lo stesso delle ‘liste di riserva’ attivate già a marzo per non sprecare neanche una dose: nel momento in cui si liberano dei posti, i candidati vengono contattati direttamente dai centri vaccinali più vicini al Comune di residenza, questo per consentire di raggiungere la sede nel più breve tempo possibile.

Il portale di autocandidatura consentirà di farlo in maniera più mirata e veloce, con un minor impiego di tempo da parte del personale. Tutte e nove le sedi vaccinali della provincia ferrarese sono inserite in questa ‘catena di recupero’.

Anche coloro che hanno già la prenotazione dell’appuntamento per la prima dose possono comunque autocandidarsi, e avere così l’opportunità di essere chiamati in anticipo rispetto alla data fissata.

Nel portale di auto-prenotazione vengono richiesti nome, cognome, codice fiscale, indirizzo e numero di cellulare. A candidatura avvenuta, il cittadino riceverà un sms con il messaggio "Candidatura registrata correttamente", in attesa della telefonata per la disponibilità del vaccino, somministrato in base alla propria fascia d’età.

È bene specificare che il portale è disponibile solo per le prenotazioni delle prime dosi, in quanto chi ha già effettuato la prima vaccinazione deve aspettare il periodo necessario per il richiamo, comunicato con le consuete modalità dall’AUSL. Il portale rimarrà aperto fino alla fine di luglio, salvo ulteriori comunicazioni.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Guardia medica turistica

 

direttori

 
Strumenti personali