Tu sei qui: Home / Home Page / News / Trasparenza amministrativa. Le due Aziende sanitarie ne parlano il 13 dicembre

Trasparenza amministrativa. Le due Aziende sanitarie ne parlano il 13 dicembre

archiviato sotto:
pubblicato il 11/12/2019 11:07, ultima modifica 11/12/2019 11:07
In Aula Magna a Cona una giornata per fare il punto sulla stato dell’arto della normativa vigente

Si parlerà di “trasparenza amministrativa, novità, prospettive e orientamenti recenti” venerdì 13 dicembre 2019 presso l’Aula Magna dell’Ospedale di Cona (dalle ore 9.30 alle 12.30). All’incontro prenderanno parte come moderatori Barbara Paltrinieri (Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza – RPCT -  dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Ferrara) ed Alberto Fabbri (RPCT dell’Azienda Usl di Ferrara).

La giornata si pone il fine di “fare il punto” dello stato dell'arte della normativa vigente e delle principali posizioni emerse in materia con riguardo agli istituti dell’accesso documentale e dell’accesso civico “semplice” e “generalizzato”. Si affronteranno anche i temi relativi ai riflessi che la trasparenza proietta sulla gestione e organizzazione della pubblica amministrazione.

Il principio di trasparenza amministrativa, con riguardo all’accessibilità di documenti, dati e delle informazioni detenute dalla pubblica amministrazione, ha nel nostro ordinamento conosciuto un’evoluzione del tutto peculiare. Si è infatti passati dall’accesso documentale di cui alla legge n. 241/1990 e s.m.i., all’accesso civico di cui al decreto legislativo n. 33/2013 (testo storico) ed alla sua trasformazione in accesso civico generalizzato nel testo “Madia” (D. Lgs 97/2016).  In circa un quarto di secolo si è quindi assistito a un progressivo ampliamento della sua funzione: dalla sostanziale esclusiva tutela di situazioni giuridiche soggettive, alle più ampie finalità di favorire forme diffuse di controllo sociale sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche. Questo a tutela dei diritti dei cittadini, al fine di promuovere la partecipazione democratica degli stessi all’attività amministrativa e al dibattito pubblico.

 

 

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali