Tu sei qui: Home / Home Page / News / Studen TG Einaudi: special sul Gioco d'Azzardo

Studen TG Einaudi: special sul Gioco d'Azzardo

pubblicato il 01/04/2019 13:25, ultima modifica 01/04/2019 13:24
On line il nuovo servizio realizzato dagli studenti dell'Istituto Einaudi di ferrara in collaborazione con i professionisti dell'AUSL di Ferrara dedicato alle ludopatie

Il gioco d'azzardo nel nostro Paese ha assunto dimensioni rilevanti, anche se non ancora ben definite. I dati della ricerca IPSAD (Italian Population Survey on Alcohol and Drugs) svolta dall’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR, riferiscono che, nel corso del 2017, quasi 17 milioni di italiani hanno giocato d’azzardo almeno una volta e il dato risulta in costante crescita dal 2007. Inoltre è possibile osservare una crescita dei giocatori con profilo di gioco problematico.

E’ un problema di salute pubblica che non interessa solo il singolo individuo, ma anche l’intero sistema familiare e la comunità locale. Quindi è opportuno prendere in seria considerazione l'esigenza di introdurre forme di prevenzione, di tutela della salute e dell'integrità sociale.

Per questo la Regione Emilia Romagnaè da anni impegnata al contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco d'azzardo patologico. L’obiettivo generale è contrastare la diffusione del fenomeno del gioco d’azzardo patologico attraverso l’informazione che fornisce gli strumenti necessari alle persone per fare scelte più consapevoli, nell’ottica di cercare aiuto prima che diventi un problema ingestibile.

Clicca qui per vedere il video

Azioni sul documento
Strumenti personali