Tu sei qui: Home / Home Page / News / Segnalazione su false informazioni che possono creare ingiustificato allarme

Segnalazione su false informazioni che possono creare ingiustificato allarme

archiviato sotto:
pubblicato il 06/04/2020 08:30, ultima modifica 06/04/2020 11:09
L'Azienda USL invita i cittadini a fare riferimento quanto comunicato dagli organi istuzionali

Siamo venuti a conoscenza di alcuni casi di passaparola e allo scambio di messaggi , tra cui la diffusione di un audio Whatsapp che ha creato un ingiustificato allarme sia tra la popolazione che tra gli operatori sanitari.

In questo audio vengono date FALSE informazioni in merito all’Ospedale di Cento e del vicino Bentivoglio, si afferma che sono stati evacuati interi reparti di degenza; inoltre una frazione del comune di Cento viene definita come piena di persone infette.

TALI  INFORMAZIONI SONO FALSE  e sono offensive  nei confronti delle istituzioni, del personale impegnato in questa emergenza sanitaria e nei confronti degli stessi cittadini che abitano in queste località, generando  inutili e PERICOLOSI allarmismi.  

Invitiamo, pertanto, tutti i cittadini a non tenerne conto e di considerare solamente quanto  comunicato dagli organi istituzionali tramite i canali di informazione ufficiali.

Tali comportamenti possono determinare GRAVI CONSEGUENZE , impedendo o limitando la capacità dell’Azienda di garantire efficacemente  l’assistenza sanitaria alla popolazione o comunque generando immotivata sfiducia nei confronti delle strutture e del personale sanitario.  

La Direzione dell’Azienda USL adotterà gli opportuni provvedimenti, tra cui la segnalazione per procurato allarme agli organi competenti.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali