Tu sei qui: Home / Home Page / News / Screening per la diagnosi precoce dei tumori alla mammella: già recuperato il ritardo causato dal COVID

Screening per la diagnosi precoce dei tumori alla mammella: già recuperato il ritardo causato dal COVID

pubblicato il 21/10/2020 14:44, ultima modifica 21/10/2020 14:44
Entro dicembre, tutte le donne che devono effettuare la mammografia entro il 2020, avranno ricevuto l’invito e l’appuntamento per eseguirla.

Ferrara, 21-10-2020. Nei mesi passati, a causa della pandemia, diverse prestazioni sanitarie sono state sospese e tra queste vi erano anche le mammografie in ambito della prevenzione.

Il Centro Screening Oncologici, pertanto, aveva dovuto sospendere l’invio delle lettere d’invito, con gli appuntamenti prefissati, di circa 11000 donne residenti o domiciliate nella nostra provincia, che avrebbero dovuto effettuare la mammografia di controllo per la diagnosi precoce dei tumori della mammella.

A partire dal mese di maggio  il Centro Screening e i Centri di Senologia dell’Azienda USL hanno lavorato per riorganizzarsi e recuperare gli esami sospesi, poiché una diagnosi tardiva di tumore alla mammella influisce negativamente sulla prognosi della malattia.

Pertanto, per i mesi successivi si è pianificato un numero maggiore di mammografie rispetto a quelle normalmente previste, considerando un tempo aggiuntivo per ogni esame per garantire il distanziamento sociale e la disinfezione di tutti gli ambienti.

Per assicurare a tutte le Signore la possibilità di effettuare la mammografia di controllo nei tempi previsti, e quindi per tutelare la salute delle donne del nostro territorio, i Centri di Senologia a partire da giugno scorso hanno lavorato su doppio turno aumentando il numero degli esami mammografici erogati.  Successivamente sono state eseguite mammografie anche nelle sedi di Ferrara e Cento anche la domenica.

Grazie a questa riorganizzazione, al lavoro dei tecnici e dei medici di radiologia dedicati alla senologia e del personale del Centro Screening dell’Azienda USL, possiamo dire che entro Dicembre, tutte le donne che devono effettuare la mammografia entro il 2020,  avranno l’invito e l’appuntamento per eseguirla.

Nessuna donna è stata lasciata a sé stessa.

 

Azioni sul documento
Strumenti personali