Tu sei qui: Home / Home Page / News / Radiologia: ci sarà un domani? Convegno presieduto dal dottor Giorgio Benea

Radiologia: ci sarà un domani? Convegno presieduto dal dottor Giorgio Benea

archiviato sotto:
pubblicato il 25/11/2021 13:00, ultima modifica 25/11/2021 13:00
Venerdì 26 novembre alle ore 16 presso la sala convegni di CNA Ferrara si terrà un interessante convegno di radiologia dal titolo “Ci sarà un domani? Tra il vecchio e il nuovo in Radiologia muscolo scheletrica”.

Il presidente del corso è il dottor Giorgio Benea, direttore del Dipartimento interaziendale di Radiologia Diagnostica ed Interventista Ausl-Sant'Anna.

Moderatore dell’evento sarà Alberto Aliprandi, presidente della Radiologia Muscolo scheletrica della SIRM, cui è affidato il compito di gestire alcuni tra i mostri sacri della disciplina in ambito muscolo scheletrico.

Gli argomenti trattati sono estremamente stimolanti e, a differenza dei titoli, volutamente ad effetto, sviluppano diversi argomenti attuali e stimolanti in ambito radiologico.

Si parte con “Nessun dorma", rivalutazione generale e complessiva della radiologia osteoarticolare, argomento curato dal prof. Carlo Faletti, fondatore della Radiologia Muscolo scheletrica torinese, già presidente della SIRM e della Radiologia traumatologica e medico sportiva.

Si passa poi alla relazione del prof. Roberto Caudana, testimone della scuola radiologica veronese fondata dal prof. Pistolesi. Nel suo excursus “Mettiamo un po’ di ordine”, Caudana fa il punto su di un tema sempre scottante e critico: quale e quanto peso dare all’edema spongioso.

Il prof. Beppe Monetti, luminare della scuola radiologica bolognese, con “Funziona o non funziona?” condurrà i partecipanti nel campo della ricerca clinica applicata allo stato posturale umano. Un campo parzialmente inesplorato, ma ricco di aspettative e novità della RM dinamica e in ortostatismo che, riproducendo la situazione fisiologica di carico nei distretti in studio, ha portato, non solo in campo muscolo scheletrico, indubbi vantaggi diagnostici.

Il prof. Vincenzo Spina, portabandiera della scuola radiologica muscolo scheletrica modenese e già presidente della Radiologia Muscolo scheletrica della SIRM, con la relazione dal titolo “L’osso…buco”, avrà l’ambizioso compito di fare il punto sul vastissimo campo, ricco di semeiotica fine, oltretutto enfatizzata dall’utilizzo delle macchine pesanti, delle lesioni ossee osteolitiche.

A suggellare il convegno il prof. Carlo Masciocchi della scuola radiologica Aquilana, unanimemente riconosciuto come maestro non solo italiano della Radiologia, con una relazione “Scrivo e… basta?”  sulla filosofia dell’essere radiologo, da orientare non solo al fare, sia col pensiero che con le mani, ma anche all’essere medico a 360 gradi.

Il convegno sarà anche l’occasione per ricordare due importanti professionisti scomparsi prematuramente e per testimoniare il segno che hanno lasciato nella comunità radiologica ferrarese e non solo nella loro purtroppo breve esperienza di vita.

Il convegno si svolgerà gratuitamente, in presenza, nei locali della CNA di Ferrara in via Caldirolo 84.

Azioni sul documento
archiviato sotto:

       

Seguici sui social

direttori

 
Strumenti personali