Tu sei qui: Home / Home Page / News / Prosegue la riapertura dei servizi sanitari e socio-sanitari nel Comune di Voghiera, questa settimana ha riaperto il Punto di Accesso Sanitario - CUP

Prosegue la riapertura dei servizi sanitari e socio-sanitari nel Comune di Voghiera, questa settimana ha riaperto il Punto di Accesso Sanitario - CUP

pubblicato il 17/07/2020 11:36, ultima modifica 17/07/2020 11:36
Prosegue l’impegno del Comune di Voghiera e dell’Azienda USL per ripristinare i servizi sanitari territoriali attivi prima della sospensione a causa dell’emergenza sanitaria, riorganizzandoli alla luce delle misure di prevenzione del contagio definite dal Ministero e dalla Regione.

Ferrara, 17-07-2020. Dopo la riapertura del punto prelievi avvenuta a fine giugno, questa settimana assistiamo alla riapertura del Punto di Accesso Sanitario – CUP, anch’esso dislocato presso i locali al piano terra del Centro Civico comunale.

Questo importante servizio socio-sanitario nasce per rispondere alle esigenze della popolazione anziana di essere facilitati nell’accesso alle prestazioni sanitarie ed è frutto della cooperazione di Comune e Ausl che, attraverso una convenzione stipulata nel 2016 , si sono assunti specifici impegni per strutturare il servizio e creare le condizioni per un suo potenziamento anche a servizio della sanità di base. Il Comune si è assunto l’onere di reperire il personale qualificato, affidando il servizio ad un gestore esterno, l’Ausl provvede al coordinamento delle attività avendo già in carico i locali del piano terra in base a precedente concessione in comodato.

In questi anni di attività, supportati dagli indirizzi dell’Azienda favorevoli ad un incremento dei servizi sanitari sul territorio, le attività svolte dal Punto Accesso sanitario sono via via cresciute, non limitandosi solo alle prenotazioni di prestazioni sanitarie ma svolgendo attività di supporto/segreteria alla medicina di base e creando le condizioni per l’apertura dell’ambulatorio infermieristico nel 2018.

Oggi, il personale della cooperativa Dives.I.M. attuale gestore del servizio, svolge anche la preziosa funzione di “triage” presso la sala d’attesa comune alle attività sanitarie e socio-sanitarie presenti nel Centro Civico, consentendo così la graduale riapertura dei servizi sanitari presenti conformemente alle misure di contenimento del contagio.

Il Punto di Accesso Sanitario – CUP mantiene gli orari di apertura in essere prima della sospensione, ovvero lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30, prevede il libero accesso al servizio nel rispetto delle misure di contenimento del contagio previste per la sala d’attesa e verificate dalla postazione di “Check Point” presente all’ingresso. In particolare, il personale al Check Point provvederà a misurare la temperatura corporea con termoscanner prima dell’accesso, a verificare che gli utenti indossino la mascherina e si igienizzino le mani, e controllerà che venga rispettata la capienza massima prevista per la sala d’attesa.

Il Sindaco Lupini ringrazia l’Azienda USL per il lavoro congiunto di Comune e Az. USL che ha portato alla riapertura di un servizio molto gradito alle persone, a dimostrazione di come l’attenzione dell’Azienda non sia rivolta solo alle realtà` grandi e strutturate ma anche ai presidi sanitari più contenuti, ma non per questo meno efficienti e pronti a riaprire.

Azioni sul documento
Strumenti personali