Tu sei qui: Home / Home Page / News / Michele Mieti è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale del Delta

Michele Mieti è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale del Delta

pubblicato il 26/06/2020 16:36, ultima modifica 26/06/2020 16:36
Il direttore Generale dell’Azienda USL, Claudio Vagnini, insieme a Nicoletta Natalini, direttore sanitario, Romana Bacchi direttore di distretto hanno presentato questa mattina alla stampa il nuovo direttore di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale del Delta.

Ferrara, 26-06-2020. Il direttore Generale dell’Azienda USL, Claudio Vagnini,  insieme a Nicoletta Natalini, direttore sanitario, Romana Bacchi direttore di distretto hanno  presentato questa mattina alla stampa il nuovo direttore di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale del Delta.

Per l’occasione erano  presenti all’incontro, la direzione medica e infermieristica della struttura, i direttori delle diverse Unità Operative dell’Ospedale e i Sindaci Bertelli di Lagosanto e Zanardi, Sindaco capofila di distretto.  Tutti hanno voluto condividere la presentazione ufficiale della nomina del  Dott. Mieti.

“Felice che finalmente siamo arrivati a questo traguardo anche se i tempi sono stati più lunghi del previsto per arrivare a definire il primariato per il reparto di ortopedia. Claudio Vagnini, continua, il lavoro fatto e sviluppato nel corso di questi ultimi anni per fare in modo che questa struttura avesse una dignità nell’ambito dell’ortopedia è stato finalmente raggiunto. Uno sforzo che darà la possibilità all’Ospedale di qualificarsi ancor di più nell’ambito dell’ortopedia e traumatologia, non solo a livello provinciale”.

Non mancherà molto che a breve l’ospedale sarà covid free e pertanto tutte le attività saranno nuovamente a regime.

“Grazie per l’opportunità che mi è stata data. Oggi è una giornata molto importante perchè si completa un percorso iniziato tempo fa con il dott. Mieti. Nicoletta Natalini, direttore sanitario dell’azienda usl continua poi “ Per il Delta sono stati fatti nel corso di questi ultimi anni molti investimenti sia per quanto riguarda i Professionisti che vi lavorano, sia per l’acquisizione di nuove strumentazioni. Oltre ad aver ricoperto nuovamente i ruoli di primari andati in pensione,  si sono attivati importanti servizi come il Centro PMA, diventato Centro attrattivo non solo a livello regionale e che valorizza ancor più l’ospedale del Delta”.

Oltre al nuovo centro per la procreazione medicalmente assistita, altre branche hanno nel corso di questi ultimi anni qualificato ulteriormente la struttura, come la branca chirurgica, così come si è qualificata ancor di più l’urologia con l’acquisizione di nuove strumentazioni che rendono ora il Delta un punto di riferimento per la chirurgia.

Il mio primo ringraziamento va alla mia equipe,  Michele Mieti, “Sono dei grandi”. Siamo partiti in un gruppo che poi man mano si è ridotto di numero, ma nonostante ciò  tutti hanno continuato a dare il massimo e a sacrificarsi per riuscire a mantenere sempre alto il livello di qualità del servizio. Sono di una qualità e professionalità unica. Per questo ringrazio infermieri e OSS del reparto,  i professionisti della fisiatria,  del Pronto Soccorso e della sala Operatoria per la loro collaborazione. Solo tutti insieme  siamo in grado di dare un servizio di qualità”

Romana Bacchi, direttrice del Distretto” il dott. Mieti è un’ottima scelta. Sicuramente contribuirà a definire ancor di più il ruolo dell’ospedale del Delta per il nostro territorio.

Per la sua professionalità e competenze i presupposti ci sono e sarà di grande aiuto per  raggiungere obiettivi importanti per il Delta.

I ringraziamenti alla direzione generale per la nomina del Dott Mieti per dirigere l’Ortopedia del Delta anche da parte del Sindaco di Lagosanto Cristian Bertarelli “per noi questa nomina è anche un punto di ripartenza per la rinascita del Delta”.

Alice Zanardi, Sindaco capofila di distretto “felice per la scelta fatta. Il dott. Mieti è Professionista stimato e amato da tutta la popolazione, una persona estremamente umana ”.

CURRICULUM VITAE

DR. MICHELE MIETI NATO A RAVENNA (RA) IL 18/07/1971

Titoli di Studio e Professionali ed esperienze lavorative

Titoli di studio

Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita il 23/10/1996 presso l’Università degli Studi di Bologna, votazione 110/110 e lode. Tesi di Laurea “Valutazione clinica del dolore e livelli sierici di citochine nei pazienti con mobilizzazione asettica di protesi dell'anca”.

Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia conseguita presso Istituti Ortopedici Rizzoli – Università degli Studi di Bologna conseguita il 05/11/2001 con votazione 70/70 e lode.  Tesi di Laurea: Valutazione di parametri immunologici in soggetti portatori di artroprotesi d'anca.

Ultimo incaricato svolto, dal 11/01/2019

Sostituto di Direttore di Struttura Complessa delle Unità Operative di Ortopedia e Traumatologia – USL di Ferrara - presso Ospedale del Delta di Lagosanto (e contemporaneamente presso Ospedale di Cento dal 06/05/2019)

Dal 01/08/2012    

Dirigente di Struttura Semplice “Ortogeriatria e Sviluppo delle Tecniche Chirurgiche e Assistenziali nel Paziente Anziano” presso USL di Ferrara – Ospedale del Delta

Dal 01/05/2002

Dirigente Medico Ortopedia e Traumatologia Usl di Ferrrara, dapprima presso Ospedale S.S. Annunziata di Cento e dal 01/01/2009 presso Ospedale del Delta di Lagosanto

Dal 21/01/2002 al 30/04/2002

Dirigente Medico Ortopedia e Traumatologia Ausl di Ravenna, presso Ospedale S. Maria delle Croci

Dal 01/12/2001 al 18/01/2002

Ricercatore presso Laboratorio di fisiopatologia degli impianti ortopedici presso Istituti Ortopedici Rizzoli di Bologna, “Rivestimenti innovativi a base di vetroceramicici, ceramici, titanio e apatite fluorurata per impianti ortopedici”

Dal 01/11/1998 al 31/01/1999

ha frequentato l’unità operativa di microchirurgia e chirurgia della mano dell’azienda policlinico di modena partecipando alle attività assistenziali di reparto, alle attività chirurgiche ed ambulatoriali.

Dal luglio 1996 al dicembre 1999

ha frequentato il laboratorio di tecnologia medica e dal novembre 2000 al ottobre 2001 il laboratorio di fisiopatologia degli impianti ortopedici sotto  la direzione del professore armando giunti (presso Istituti Ortopedici Rizzoli di Bologna).

 ****

Negli ultimi dieci anni (dal 2009 al 2019) ha eseguito circa 6.350 procedure chirurgiche come primo operatore, continuando a mostrare particolare interesse per la protesica  maggiore (1434 interventi come primo operatore), per la chirurgia artroscopica ricostruttiva sia dell’arto superiore che dell’arto inferiore (circa 1622 interventi come primo operatore), di cui:

705 protesi totali di anca

330 protesi di ginocchio

48 protesi di spalla

239 revisioni protesi d’anca

112 revisioni protesi di ginocchio

790 interventi artroscopici / ricostruttivi arto superiore

832 interventi artroscopici / ricostruttivi arto inferiore

Azioni sul documento
Strumenti personali