Tu sei qui: Home / Home Page / News / Lunedì 15 Febbraio all'Ospedale SS.ma Annunziata di Cento apre l’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica

Lunedì 15 Febbraio all'Ospedale SS.ma Annunziata di Cento apre l’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica

pubblicato il 12/02/2021 16:46, ultima modifica 12/02/2021 16:46
La cardiologia di Cento apre un nuovo ambulatorio di cardiologia pediatrica, per pazienti da 0 a 14 anni, per diagnosi precoce e prevenzione di malattie cardiache congenite e acquisite.

Domenica 14 Febbraio si celebra la Giornata mondiale di sensibilizzazione sulle Cardiopatie Congenite, malformazioni del cuore già presenti nel bambino alla nascita; in Italia, ogni anno, circa il 40% di tutte le malformazioni diagnosticabili dopo il parto è rappresentato da cardiopatie congenite.

Società Italiana di Neonatologia (SIN) e Società Italiana di Cardiologia Pediatrica e delle Cardiopatie Congenite (SICP), ricordano che: "una corretta prevenzione consentirebbe di aumentare al massimo le probabilità di avere un bambino sano".

L’Ospedale SS.ma Annunziata di Cento inaugura Lunedì 15 Febbraio -giusto l’indomani della Giornata sulle Cardiopatie Congenite- l’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica: una nuova attività di diagnosi precoce e prevenzione di malattie cardiache, congenite e acquisite, che possono avere esordio già in età neonatale, arricchendo, così, l’offerta di prestazioni cardiologiche erogate a Cento.

Il Prof. Biagio Sassone, Direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia, ricorda che in Italia si possono stimare circa 5000 nuovi casi all’anno di cardiopatia congenita.

In Emilia-Romagna su 40.000 nascite all’anno si registrano circa 350-400 casi di malattie cardiache congenite. Circa un terzo di queste si manifesta precocemente e richiede correzione mediante chirurgia o procedure invasive in epoca neonatale o nel primo anno di vita.

L’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica di Cento sarà in grado di seguire nel tempo gran parte di questi piccoli pazienti, accompagnandoli nel delicato passaggio dall'età pediatrica a quella adolescenziale.

In questa transizione il giovane paziente dovrà prendere coscienza della sua patologia e dei possibili limiti che la sua condizione imporrà nella vita lavorativa, sportiva, ecc.

L’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica accoglierà pazienti da 0 a 14 anni, un servizio altamente qualificato perché gestito da cardiologi con competenze specifiche e profonda esperienza in ambito di cardiologia pediatrica. Fra le importanti novità, oltre alla visita cardiologica e all’elettrocardiogramma, ai piccoli pazienti potrà essere eseguito l’ecocardiografia color-Doppler, prestazione che, fino ad oggi, l’Azienda USL di Ferrara non ha erogato per pazienti pediatrici.

Infine il Prof Sassone ricorda che: “con questo nuovo servizio contiamo di frenare la “fuga” di genitori che cercano prestazioni di questo tipo per i loro figli fuori dal nostro territorio. L’assenza di un servizio dedicato ha fatto crescere la mobilità passiva in tutta la provincia di Ferrara e in particolar modo nel distretto Ovest, dove oltre un terzo di tutte le prestazioni pediatriche vengono eseguite presso strutture fuori provincia o fuori regione”.

 

Azioni sul documento
Guardia medica turistica

direttori

 
Strumenti personali