Tu sei qui: Home / Home Page / News / I pronto soccorso di Lagosanto e di Cento scuola di emergenza per i nuovi medici

I pronto soccorso di Lagosanto e di Cento scuola di emergenza per i nuovi medici

pubblicato il 22/02/2018 09:55, ultima modifica 22/02/2018 10:05
Continuano le richieste dei neo laureati in medicina e chirurgia per svolgere il tirocinio nei Pronto Soccorso di Lagosanto e di Cento

Ferrara, 22-02-2018. Con grande soddisfazione da parte di tutta l’equipe medica e infermieristica della Unità Operativa di  Pronto Soccorso dell’Azienda Sanitaria Locale di Ferrara, l’esperienza di “tutoraggio” per i neo laureati in medicina e chirurgia, partita ad aprile 2016, sta avendo grande interesse da parte dei futuri medici.

43 i medici, tra neo laureati per il tirocinio post laurea e medici già abilitati che hanno svolto tirocinio volontario, hanno frequentato i Pronto Soccorso  da gennaio 2017 a gennaio 2018.

Per sostenere l’esame di stato per esercitare l’attività di medico chirurgo, i laureati in medicina e chirurgia sono infatti tenuti a svolgere un periodo di tirocinio di 6 mesi nei  reparti medico - chirurgici e negli ambulatori di medicina generale. Ad ogni candidato viene assegnato un tutor in possesso dei requisiti richiesti dal DM 445 del 19.10.2001, quale professionista abilitato ad esercitare l’attività di valutatore dei neo laureati di medicina e chirurgia.

In questo caso il  sistema integrato dell’Emergenza-Urgenza rappresenta un’ area di insegnamento finalizzata all'acquisizione di  conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nei campi della metodologia clinica, del primo inquadramento diagnostico e del primo trattamento delle urgenze mediche, chirurgiche e traumatologiche, sia in ambito intra che extraospedaliero, per poter operare con piena autonomia nel rispetto dei principi etici.

Nel corso di questi mesi è però anche aumentato il numero dei medici di PS a cui sono stati riconosciuti i requisiti per l’attività di tutoraggio e grazie ai medici coordinati dal dr Arnaldo Mangolini, referente  dei tutors del Delta e del Dr Daniele Cariani, referente dei tutors per Cento, è stato possibile per il servizio di Pronto Soccorso dell’AUSL di Ferrara ottenere i requisiti necessari per ospitare nelle strutture di Pronto Soccorso ed Emergenza Sanitaria Preospedaliera i neo laureati per il tirocinio loro necessario per esercitare la professione medica.

Si rinnova una sentito ringraziamento a tutto il personale (medici, infermieri ed operatori socio-sanitari) che svolge servizio in un settore molto complesso e allo stesso tempo molto importante per il territorio provinciale come il pronto soccorso, per la grande professionalità e disponibilità messa in campo anche in momenti molto complicati come quelli attuali in cui proprio questo servizio insieme ad altri settori della sanità sono sotto forte pressione per l’incremento di stati morbosi determinati dalla stagionalità.

Azioni sul documento
Strumenti personali