Tu sei qui: Home / Home Page / News / Roberto Rizzati nuovo Direttore dell’Unità Operativa di “Radiodiagnostica Cento-Bondeno”

Roberto Rizzati nuovo Direttore dell’Unità Operativa di “Radiodiagnostica Cento-Bondeno”

pubblicato il 24/06/2020 17:20, ultima modifica 25/06/2020 08:54
Per l’occasione erano presenti anche i Sindaci e gli Amministratori dei Comuni del Distretto Ovest.

Cento, 24-06-2020 Il Direttore Generale dell’Azienda USL di Ferrara, Claudio Vagnini, in occasione della  nuova nomina, ha presentato alla stampa il nuovo  Direttore dell’Unità Operativa di Radiodiagnostica Cento/Bondeno, Roberto Rizzati, alla presenza della direttrice sanitaria Nicoletta Natalini e della direttrice del Distretto Ovest, Annamaria Ferraresi

Per l’occasione erano presenti anche  i Sindaci e gli Amministratori  dei Comuni del Distretto Ovest.

“Una designazione che mi rende molto soddisfatto, -  sottolinea il direttore Vagnini -  il dott. Rizzati è un professionista molto competente e potrà far crescere ancora di più la  Radiologia dell’Ospedale SS. Annunziata, in particolar modo in questo momento che siamo di nuovo pronti alla ripartenza dopo l’emergenza Covid. L’Ospedale di Cento è covid free e non va certo a  ridimensionamento”. Il dott. Rizzati sostituisce già da alcuni mesi il dott. Massimo Soriani primario della radiologia di Cento fino al 2019 e uscito per pensionamento.  . Voglio quindi ringraziare il dott. Rizzati per aver fatto lo sforzo e la scelta di mettersi a disposizione della nostra sanità territoriale”.

Questo momento si inquadra perfettamente nella qualificazione degli ospedali che si sta portando avanti, il potenziamento della radiologia di Cento è inziato già lo scorso anno e sono  in programma investimenti importanti  sia da un punto di vista strutturale che tecnologico. Ricordiamo, infatti, che è in arrivo a breve la nuova risonanza magnetica e  che dopo l'acquisto della Tac dello scorso anno a breve saranno disponibili nuove strumentazioni che permetteranno l'esecuzione di indagini su cuore e coronarie, così come l'esecuzione di indiagini ecografiche con uso del mezzo di contrasto per fegato e reni, che saranno possibili anche a Cento evitando in questo modo il disagio dello  spotamento dei pazienti all'Ospedale del Delta. 

Nicoletta Natalini, Direttrice Sanitaria dell'Azienda USL, evidenzia inoltre che  “per valorizzare ulteriormente l’ospedale abbiamo fatto anche la scelta di nominare  nuovi primari per le  unità operative che afferiscono all’Ospedale di Cento  che sono vacanti.  Il dott. Rizzati, in questo caso, ha già iniziato a dare una impronta nuova al servizio di radiologia del SS. Annunziata. Realizzare sinergie con tutte le specialità dell’Ospedale e con i medici di Medicina generale del territorio  è sicuramente un valore aggiunto che permetterà una risposta ancor più qualificata ai nostri cittadini”.

Annamaria Ferraresi, Direttrice del Distretto Ovest, sottolinea l’importanza della radiologia nei percorsi di cura integrati con i medici di medicina generale. Proprio per questo, "già dal 9 dicembre scorso con il dott. Rizzati si è inziato a lavorare per avere una più forte integrazione con il territorio, la radiologia è infatti importante per garantire la clinica e per ridurre i tempi di ricovero, ma è anche molto importante la continuità funzionale ed organizzativa con i medici di famiglia che contribuirà a rendere meno stressante e difficile per i cittadini l’esecuzione delle prestazioni diagnostiche".

Ringrazio la Direzione per questa grande opportunità, - ha dichiarato Rizzati - in particolar modo la Direzione sanitaria che in questi ultimi 12 mesi ha preso per mano un “gruppo” e ci ha stimolati. Ringrazio tutti i professionisti, estremamente qualificati, per l’accoglienza dimostrata. Per il prossimo futuro ci sono importanti novità, come l’arrivo della Risonanza Magnetica per le indagini su cuore e prostata. Questa metodica ha infatti, un impatto sociale molto importante. I lavori partiranno a breve e sarà mio compito formare il personale per questa nuova metodica. Inoltre la Casa della salute di Bondeno, è una parte importante e fondamentale per il territorio, per cui la collaborazione e il coinvolgimento dei Medici di famiglia per noi è rilevante e su questo si sta già lavorando”.

Fabrizio Toselli,  Sindaco di Cento “Oggi siamo qui a dimostrazione che le attività all’ospedale di cento proseguono, anzi visto l’interesse di dare primari specifici solo su Cento è un ottimo segnale. Siamo soddisfatti per quanto si sta facendo sia da un punto di vista di investimenti strutturali, tecnologici e di personale. Questi investimenti sono importanti non solo per l’ospedale stesso ma per l’intero territorio”.

A chiusura dell’incontro, il Presidente dei Comitati Consultivi Misti del distretto Ovest, Nevio Finotelli “Il nostro compito è seguire il grado di soddisfazione dei cittadini e per la nomina del dott. Rizzati siamo molto soddisfatti. Il dott. Rizzati avrà da parte nostra la massima collaborazione. L’Ospedale di Cento ora deve solo crescere”.

 

CURRICULUM VITAE

Dott. Roberto Rizzati, nato a Ferrara il 27.8.1971

Titoli di Studio e Professionali ed esperienze lavorative

 Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita nel 1998 e specialità in radiodiagnostica nel 2003 all'Università degli Studi di Ferrara.

Durante gli ultimi anni di specializzazione ha svolto attività come libero professionista all’Ospedale del Delta di Lagosanto, dove proseguirà la carriera anche dopo la specializzazione, sviluppando estensivamente competenze nell'ambito della radiologia oncologica, gastro-enterologica ed urologica.

Dal Febbraio 2017 è stato referente con incarico di Facente Funzioni dell'Unità Operativa di Radiologia Diagnostica ed Interventistica dell'Ospedale del Delta.  Dal 9 dicembre 2019 ha assunto il ruolo di Facente Funzioni di Struttura Complessa di Radiologia dell’Ospedale SS. Annunziata di Cento. Dal 15 giugno 2020 gli è stato conferito l’incarico di Direttore di Radiodiagnostica Cento/Bondeno presso la medesima struttura. Dal 2009 al 2016 collabora con l'accademia di colonscopia virtuale, con sede ad Amsterdam, e con i principali Board europei in ambito gastroenterologico con i quale organizza numerosi corsi di formazione.  Membro del Core Team dal 2013  del percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA) del colon retto interaziendale di Ferrara inserendo, grazie alla collaborazione con il Dott. De Togni,  la colonscopia virtuale nell'ambito dello screening provinciale.  Dal 2014  consigliere eletto dell'ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Ferrara.

Dal 2015 al 2020 eletto consigliere della sezione di studio di radiologia addominale e gastroenterologica della società italiana di radiologia (SIRM). Dal 2016 fa parte del corpo docenti della scuola di specializzazione in radiodiagnostica presso l'università di Ferrara. Relatore e Moderatore a più di 70 congressi a livello nazionale e internazionale con prevalente orientamento gastroenterologico. Autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali.

Contenuti correlati
DG Vagnini e dott. Rizzati
Azioni sul documento
Strumenti personali