Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / Venerdì 8 luglio chiusura anticipata alle ore 13 di tutte le sedi CUP aziendali per consentire il passaggio al nuovo sistema "Anagrafe Regionale Assistiti"

Venerdì 8 luglio chiusura anticipata alle ore 13 di tutte le sedi CUP aziendali per consentire il passaggio al nuovo sistema "Anagrafe Regionale Assistiti"

pubblicato il 05/07/2016 12:26, ultima modifica 05/07/2016 12:26
la nuova Anagrafe Regionale Assistiti a Ferrara sarà attiva da lunedì 11 luglio 2016

 Da lunedì 11 luglio 2016 sarà attiva anche a Ferrara “ARA” la nuova Anagrafe Regionale Assistiti. Dopo Bologna e Imola, già a regime, viene, così, completata l'integrazione di tutta l'Ara Vasta Emilia Centro.

In queste settimane è, infatti, terminata la formazione di tutti gli operatori in vista della nuova organizzazione e il nuovo modo di gestire con un sistema unico in tutta l’Emilia-Romagna l'iscrizione e i profili sanitari di tutti gli assistiti che sarà esteso a tutte le ASL della Regione entro la primavera del 2017.

Il passaggio al nuovo sistema informatico comporterà per venerdì 8 luglio la chiusura anticipata alle ore 13 di tutte le sedi provinciali dello Sportello Unico (CUP).

Inoltre, lunedì 11 e martedì 12 luglio rimarrà chiuso lo Sportello Unico di Poggio Renatico e martedì 12 luglio il CUP di Codigoro.

Per Poggio Renatico e Codigoro il servizio CUP riprenderà a partire dalla mattina di mercoledì 13 luglio.

Per le chiusure sopra riportate l’utenza troverà apposita cartellonistica nelle sedi interessate.

Si informano i cittadini che nei primi giorni della settimana saranno possibili alcuni disagi e rallentamenti nelle diverse sedi CUP aziendali. 

Si ricorda, infine, che il cittadino che si presenta allo Sportello Unico per la prima registrazione al Servizio Sanitario Nazionale - sua o del figlio minore o nuovo nato - per avere diritto all’iscrizione dovrà essere in possesso del Codice Fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate, unico ente autorizzato per Legge alla emissione. Il Codice Fiscale rappresenta infatti la chiave d’accesso al Sistema Sanitario Nazionale.

L’attivazione dell’Anagrafe Regionale Assistiti – ARA - s’inserisce nel più ampio progetto della Regione di adozione di soluzioni applicative uniformi su tutto il proprio territorio, con vantaggi sia a livello regionale sia a livello delle singole Aziende sia per i cittadini, che comunque nulla dovranno fare. 

ARA è la base dati unitaria regionale che raccoglie tutte le informazioni anagrafiche relativamente ai soggetti residenti o domiciliati in Emilia-Romagna. Essa prevede un aggiornamento in tempo reale da parte delle Aziende Sanitarie locali verso il livello regionale per le variazioni dei dati anagrafici (Ausl di assistenza/residenza, comune di residenza, domicilio, ecc), delle informazioni che riguardano l’associazione fra assistito e il medico di medicina generale o pediatra di libera scelta, delle segnalazioni degli aggiornamenti dei dati dell’assistito effettuati in ambito nazionale (emissione della tessera sanitaria, variazioni anagrafiche, comune di residenza, Ausl di assistenza/residenza).

Azioni sul documento
Strumenti personali