Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / Rinnovo dell'endoscopia digestiva diagnostica e chirurgica all'Ospedale del Delta

Rinnovo dell'endoscopia digestiva diagnostica e chirurgica all'Ospedale del Delta

archiviato sotto:
pubblicato il 16/06/2017 15:05, ultima modifica 16/06/2017 15:05
Acquistata e già in funzione una nuova colonna endoscopica ad alta definizione all'Ospedale di Lagosanto

 L’Azienda USL di Ferrara realizza un nuovo investimento per circa 100 mila euro all’Ospedale del Delta di Lagosanto ed acquista una colonna endoscopica ad alta definizione, rinnovando così le attrezzature per le indagini endoscopiche.

L’investimento rientra nel piano acquisti di attrezzature biomediche 2017-2019 e si è reso necessario per omogeneizzare la qualità di prestazioni tra le due sale di endoscopia utilizzate dai reparti di gastroenterologia e chirurgia, rinnovando così strumentazioni obsolete con minore dettaglio di scansione. Nella prima giornata di attività sono state effettuate 15 indagini: 6 gastroscopie e 9 colonscopie. Mentre, complessivamente, nel 2016 al Delta le due equipe di professionisti hanno svolto 3229 prestazioni: 2529 colonscopie e 1537 gastroscopie.

Le nuove tecnologie, in funzione già da oggi (venerdì 16 giugno 2017 ndr), permettono un’alta qualità di immagini e prestazioni per le attività di colonscopia e gastroscopia svolte dai professionisti di gastroenterologia e chirurgia. La colonna è dotata di fonte luminosa, monitor a 24”, videoprocessore, 2 videoscopi e 2 videogastroscopi, per gastro e colonscopie.

L'acquisto di una strumentazione compatibile con le apparecchiature in uso al Delta permette di ottimizzare l'uso di endoscopi flessibili all'interno del reparto, equiparando la dotazione dei processori e delle fonti luminose a strumenti ad alta definizione, con la possibilità anche di utilizzare su entrambe le colonne gli strumenti, sostituendo le attrezzature più obsolete.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali