Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / Pronto Soccorso dell’Ospedale di Argenta: percorsi d’accesso straordinari da Martedì 14 a Giovedì 16 Luglio.

Pronto Soccorso dell’Ospedale di Argenta: percorsi d’accesso straordinari da Martedì 14 a Giovedì 16 Luglio.

archiviato sotto:
pubblicato il 10/07/2015 14:08, ultima modifica 10/07/2015 14:08
Per consentire lavori di manutenzione straordinaria, si rende necessario modificare temporaneamente l'accesso al Pronto Soccorso, dalle ore 7.30 di Martedì 14 Luglio alle ore 19.00 di Giovedì 16 Luglio è previsto un intervento tecnico di manutenzione straordinaria della “camera calda” del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Argenta.

Ferrara, 10 Luglio 2015.  Dalle ore 7.30 di Martedì 14 Luglio alle ore 19.00 di Giovedì 16 Luglio è previsto un intervento tecnico di manutenzione straordinaria della “camera calda” del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Argenta.

Per tutta la durata dei lavori, l'accesso alla camera calda del Pronto Soccorso sarà pertanto inagibile, sia per i pedoni che per i mezzi di soccorso, ambulanze comprese.

L'accesso al Pronto Soccorso nelle giornate dei lavori sarà trasferito presso l'ingresso principale dell'Ospedale di Argenta.

Nel periodo indicato sarà assolutamente vietato parcheggiare automezzi nell’area antistante l'ingresso principale dell'Ospedale, per non intralciare il percorso dei mezzi di soccorso.

Qualora avvenissero situazioni d’intralcio alla viabilità per auto in sosta non consentita, si disporrà la rimozione forzata dei veicoli.

Operatori dell'Azienda USL e Agenti del Comando di Polizia Municipale saranno a disposizione dell’utenza per garantire il regolare svolgimento delle operazioni di accesso e di deflusso delle ambulanze e dei veicoli privati.

I nuovi percorsi e le relative prescrizioni saranno, comunque, indicati e delimitati da specifica  e visibile segnaletica.

La Direzione ha individuato questi percorsi alternativi per ambulanze, automezzi e pedoni:

Le ambulanze del Servizio 118, in attività di emergenza territoriale, avranno un percorso  riservato di transito in ingresso ed un percorso in uscita dai due cancelli aperti su Via Nazionale; la movimentazione del paziente potrà avvenire presso la rampa d’accesso della portineria, mentre la sosta d’attesa sarà prevista nell’area riservata davanti la portineria;

Le ambulanze delle associazioni impegnate nel trasporto programmato dei pazienti, potranno accedere alla struttura ospedaliera dall’entrata di Via Bertoldi, laterale di via Nazionale. Il personale muoverà il paziente presso la rampa della portineria centrale avendo cura di liberare rapidamente l’unico punto di accesso per l’emergenza territoriale. Nell’eventualità di sosta prolungata le ambulanze potranno posteggiare i mezzi nel parcheggio interno dell’Ospedale, con ingresso da Via Cristo.

I pedoni, anche con i cicli a mano, potranno raggiungere l’atrio dell’ospedale provenendo da via Bertoldi,  oppure da via Nazionale seguendo un percorso delimitato. I cicli dovranno essere posizionati esclusivamente nelle apposite rastrelliere.

I veicoli privati potranno accedere da via Bertoldi solamente per movimentare utenti ambulanti e/o disabili, con sosta consentita per il tempo strettamente necessario.

Le imprese di onoranze funebri,  che abbiano necessità di accedere alla Camera Mortuaria,  dovranno entrare nelle ore notturne dall'ingresso della Portineria per il ritiro delle chiavi.

I fornitori dell'Azienda USL dovranno utilizzare l'entrata all'Ospedale dalla Via Cristo, non potendo sostare con i mezzi nell'area antistante la Portineria.

Con l’occasione, la Direzione, ringraziando sin d’ora tutti per la collaborazione, rammenta che per garantire agli utenti l’assistenza in sicurezza, consiglia di evitare, nel periodo indicato, di accedere con automezzi privati all’Ospedale Mazzolani-Vandini da Via Bertoldi, se non per casi di reale necessità e per il tempo strettamente necessario.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali