Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / L'Ospedale di Cento: progettualità e futuro

L'Ospedale di Cento: progettualità e futuro

archiviato sotto:
pubblicato il 06/11/2015 15:20, ultima modifica 06/11/2015 15:21
La costruzione condivisa di una nuova integrazione Ospedale/Territorio

Si svolgerà lunedì 9 novembre 2015, dalle 14.00 alle 18.00 a Cento (FE) al Palazzo del Governatore P.zza del Guercino - sala conferenze “Franco Zarri”, una giornata di studi dedicata alla trasformazione dell’Ospedale di Cento in un contesto territoriale profondamente cambiato.
Una riorganizzazione fisica e concettuale, quella che sta affrontando il SS.Ma Annunziata di Cento,  durante la quale assumono particolare rilevanza i momenti di confronto e di scambio di esperienze con i professionisti.

Due le tematiche affrontate nel corso dell’incontro in programma per lunedì 9 e sulle quali i professionisti si confronteranno: per un versante la trasformazione strutturale dell’Ospedale di Cento, gli interventi di ristrutturazione e riqualificazione, il nuovo Pronto Soccorso, le degenze e la gestione complessiva degli spazi; dall’altro la nuova modalità di lavoro dei medici ospedalieri in integrazione con il territorio.

Queste due grandi trasformazioni, al centro anche della tavola rotonda in programma a partire dalle 16.00, ha però un tema unificante ed è quello del passato, presente e futuro dell’Ospedale di Cento.
Come si vede il SS.Ma Annunziata nel futuro? Meglio ancora: come si vedono i professionisti in questo futuro, come descrivono la propria attività in un contesto di integrazione ospedale/territorio?
In una realtà mutata, trasformata, dove le condizioni sono cambiate e l’Ospedale è sempre più un Ospedale “Distrettuale”, i professionisti si confrontano sulla loro funzione nei nuovi orientamenti di welfare sanitario, per maturare e consolidare una sempre maggiore consapevolezza del nuovo scenario e delle prospettive future che lo qualificano.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali