Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / L'ARTE IN MENTE. Processi creativi e salute mentale

L'ARTE IN MENTE. Processi creativi e salute mentale

archiviato sotto:
pubblicato il 30/09/2015 14:06, ultima modifica 30/09/2015 14:29
Una mostra ed un seminario per valorizzare e diffondere la produzione artistica dei pazienti de “Il Convento”

Nell’ambito dell’attività del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda USL di Ferrara, il Centro Diurno “Il Convento” ha sviluppato negli anni un ventaglio di percorsi riabilitativi, assistenziali e occupazionali caratterizzati da un  lavoro di rete orientato allo sviluppo della socializzazione e dei processi creativi.  Oggi, la produzione artistica/grafica del lavoro svolto dai pazienti de “Il Convento” nell’anno 2015 danno vita a “L’ARTE IN MENTE”; una mostra ospitata a Ferrara - Casa Rossetti, pensata per continuare a promuovere il lavoro di riabilitazione psichiatrica intrapreso dal sistema sanitario ferrarese utilizzando forze di una rete esterna appartenente al territorio, promuovendo l’autostima e il benessere psicofisico dei cittadini utenti.

L’inaugurazione della mostra è in programma per giovedì 1° ottobre 2015 alle  10.30, alla presenza di Annalisa Felletti, Assessore alla Pubblica Istruzione, Formazione, Pari opportunità, Cooperazione Internazionale, Politiche per la Pace.

Lo stesso nome della mostra, “L’ARTE IN MENTE” appunto, identifica anche il seminario in programma nel pomeriggio del 1° ottobre 2015 a partire dalle 15.30 sempre a Casa Rossetti, organizzato come momento di riflessione sul rapporto tra processi creativi e la salute mentale.

Dal 2005,  in collaborazione con il Centro Territoriale Permanente - struttura scolastica per l’alfabetizzazione degli adulti - al Centro Diurno “Il Convento” è stato avviato un Laboratorio per la scrittura creativa e di disegno emozionale condotto da due docenti esperti. Da oltre dieci anni i due laboratori promuovono in modo integrato, attraverso parole e immagini, la conoscenza e la condivisione delle storie personali e delle emozioni.

I due docenti lavorano in accordo con l’Istituto di Psicoterapia Espressiva di Art Therapy Italiana di Bologna in convenzione con l’Azienda USL di Ferrara.

Il lavoro si è arricchito della collaborazione con il Museo Archeologico e i volontari del Gruppo Archeologico Ferrarese, nell'esperienza di toccare con  mano   e  di ricomporre,   con  curiosità e rispetto, frammenti di opere d'arte, evocativi di frammenti interiori altrettanto delicati e preziosi.

Negli ultimi anni il progetto è diventato frutto delle sinergie tra Azienda USL, Art Therapy Italiana ed il Laboratorio delle Arti del Comune di Ferrara. Quest’ultimo, all’interno dei servizi comunali educativi scolastici per le famiglie, ha messo a disposizione una pagina del sito del Centro di documentazione “Racconti Infanzia” e Laboratorio delle Arti di V. XX Settembre a Ferrara, per raccogliere l’intera produzione artistica prodotta dai pazienti in 10 anni di lavoro.

 

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali