Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / L’AZIENDA USL DI FERRARA RICEVE MENZIONE DI MERITO OSCAR DI BILANCIO

L’AZIENDA USL DI FERRARA RICEVE MENZIONE DI MERITO OSCAR DI BILANCIO

pubblicato il 19/11/2015 15:25, ultima modifica 19/11/2015 15:26
Assegnati a Roma gli Oscar della Pubblica Amministrazione 2015

Ferrara, 19 Novembre 2015. Assegnati ieri,18 novembre 2015, a Roma le menzioni speciali  per la Pubblica Amministrazione 2015 durante i quali l’Azienda USL di Ferrara ha ricevuto una “Menzione di Merito” per il Bilancio 2014.

Paola Bardasi, Direttore Generale dell’Azienda USL ha voluto in primis ringraziare tutto il personale e gli operatori dell’Azienda che hanno contribuito con il loro impegno a raggiungere questo risultato. E’ questa una ulteriore opportunità per presentare agli stessi operatori e ai cittadini del territorio locale l’operato che quotidianamente viene svolto con professionalità e responsabilità per garantire sempre più trasparenza ed accessibilità all’attività ed ai servizi presenti sul territorio. “Per questo proseguiamo - sottolinea Bardasi - con lo sviluppo della trasparenza dei dati e con il progetto Open Data, in stretta collaborazione con l’Azienda Ospedaliero- universitaria”.

L’edizione 2015 dell’Oscar di Bilancio ha voluto affrontare i temi di maggiore interesse sulla transizione della normativa sui bilanci e la loro comunicazione al pubblico. Se, infatti, in questo lungo periodo di transizione, il quadro normativo si è ormai definito nei principi generali e in quelli applicativi, con l’Oscar di Bilancio ci si vuole soffermare sugli elementi metodologici inseriti nella rendicontazione di Enti Locali e Aziende Sanitarie per portare un contributo al dibattito istituzionale in atto relativamente all’efficienza finanziaria, alla trasparenza e capacità di dialogo con i cittadini.

I nuovi meccanismi di contabilità analitica consentiranno di governare, così il graduale passaggio della finanza locale dalla logica della spesa storica a quella dei fabbisogni standard.

“Per noi è sempre stata più importante la presenza di elementi di rendicontazione non finanziaria che ricoprono un grande interesse per le comunità locali - conclude il Direttore Generale dell’AUSL Ferrara - ne è un esempio il valore che ha assunto negli anni il Bilancio di Missione e la sua sintesi, per la pianificazione degli interventi sul territorio da parte degli amministratori locali, e che rappresentano un’ulteriore significativa espressione per le strategie e politiche dei soggetti pubblici verso i territori”.

 

                                                          

Azioni sul documento
Strumenti personali