Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / Domenica 2 Ottobre: la Camminata della Prevenzione

Domenica 2 Ottobre: la Camminata della Prevenzione

archiviato sotto:
pubblicato il 28/09/2016 15:18, ultima modifica 28/09/2016 15:18
Appuntamento ai camminatori e ai molti non camminatori della nostra città con un caloroso invito a partecipare alle ore 8.45 alla Porta degli Angeli - C.so Ercole d'Este - Mura di Ferrara.

Ferrara, 28 Settembre 2016. “L’attività fisica è salute! A qualunque età. La sedentarietà è determinante nello sviluppo delle malattie cardio-circolatorie e di ictus, diabete, cancro, malattie respiratorie croniche, depressione”.

È l’importante messaggio lanciato in occasione della conferenza stampa per presentare la “camminata della prevenzione” in programma domenica 2 ottobre. La camminata, che avrà inizio alle 8,45 con partenza dalla Porta degli Angeli, è un progetto pensato da LILT – Lega Italiana per la Lotta ai Tumori, che, in collaborazione con l’Azienda USL , Comune di Ferrara, Università e CSO Ferrara, ha un unico obiettivo “la prevenzione delle malattie attraverso il movimento, sani stili di vita e corretta alimentazione”.

Con la camminata della prevenzione, che si svolgerà per le vie della città, oltre a voler sostenere il “Mese Rosa” per la prevenzione del tumore al seno,  si vogliono sensibilizzare i ferraresi e quanti visiteranno Ferrara in occasione di Internazionale, come il movimento sia importante per la salute e diffondere e promuovere la cultura della prevenzione. Sergio Gullini, Presidente LILT,  ha voluto in questo modo presentare l’iniziativa ai giornalisti in conferenza stampa.  Abbiamo scelto una camminata, in quanto è ormai assodato che una dieta corretta e una costante attività fisica, sono la base della prevenzione dei principali tumori e di molte malattie croniche.

Nel 2012 su un totale di 56 milioni di morti 38 milioni sono stati causati da queste malattie. Per questa ragione l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato l’inattività fisica come la “Malattia” del 21esimo secolo. E’ quanto ha evidenziato poi Francesco Conconi, Presidente dell’Associazione Cammina con Noi, che ha attivamente collaborato nella realizzazione della Camminata.

L’azienda USL di Ferrara, già da diversi anni sostiene iniziative come quelle di LILT per  promuovere il movimento e i momenti di aggregazione.  Mauro Marabini, Direttore Generale Facente Funioni per l’Azienda USL, ha infatti presentato i Gruppi di Cammino che nel corso di questi ultimi anni si sono costituiti nei tre distretti dell’Azienda USL.

L’organizzazione di gruppi di cammino per persone con patologie croniche, supportate da personale infermieristico  sta diventando una risorsa per affrontare anche la socializzazione - Chiara Benvenuti, Direttrice del Distretto Centro Nord, evidenzia poi come le Case della Salute in questo caso siano il luogo più idoneo per creare la cultura della prevenzione e come la parte sanitaria – strutturata diventi importante per stimolare e promuovere il movimento.

Alimentazione, movimento, non fumare, partecipare agli screening sanitari, insieme alla socializzazione sono  le condizioni necessarie per mantenersi in salute. Chiara Sapigni, Assessore alla Salute del Comune di Ferrara, complimentandosi per il progetto e le iniziative messe in campo vuole ringraziare quanti si stanno impegnando per coinvolgere le persone su questi temi organizzando momenti ed eventi praticabili dai singoli cittadini e da quanti ne hanno bisogno.

E,  proprio per ricordare come “una sana alimentazione stia alla base per affrontare e debellare le malattie croniche” , come ha evidenziato Luca Mari, in rappresentanza di CSO Ferrara, si ricorda che tutti i partecipanti alla camminata riceveranno le pere prodotte nel nostro territorio. CSO Ferrara, con il suo pool di imprese del mondo  produttivo locale, da tempo è partner e sostenitore di tante iniziative e progetti mirati alla promozione di sani stili e alla diffusione della cultura della salute. Con la loro presenza alla Camminata della Prevenzione è anche l’occasione per far conoscere ai cittadini ferraresi la bontà e la qualità dei prodotti del territorio  locale.

 

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali