Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / Copparo: Centro operativo Vigili del Fuoco Volontari e Servizio 118

Copparo: Centro operativo Vigili del Fuoco Volontari e Servizio 118

archiviato sotto:
pubblicato il 10/11/2015 15:23, ultima modifica 10/11/2015 15:23
Presentato alla stampa il Centro Operativo Emergenza di Copparo, dove sono stati attivati nuovi spazi, destinati a Servizio 118 e Vigili del Fuoco Volontari

Ermanno Andriotto, comandante provinciale Vigili del Fuoco di Ferrara ha sottolineato che «Con questa struttura ci mettiamo nelle condizioni ottimali per poter operare sul territorio, Gli spazi sono funzionali e idonei alle esigenze del servizio» Andriotto ha poi ringraziato il sindaco Nicola Rossi e la Patrimonio Copparo per la disponibilità e la sensibilità dimostrata; un grazie anche al capo distaccamento Alessandro Zanella per l’impegno e la capacità gestionale del gruppo.
Flavio Ferioli, responsabile sistema emergenza urgenza 118 ha ribadito la fondamentale importanza di radunare in un unico luogo i servizi di emergenza, concetto non banale e che permette una sinergia di forze sempre più importante, ricordando che l’emergenza non può più prescindere dal volontariato.
Cristiano Bulgarelli, amministratore Unico di Patrimonio Copparo, società controllata dal Comune di Copparo, che ha la gestione e la manutenzione dei locali del Centro Operativo, ha ricordato che «Con la firma della “Concessione d’uso gratuito dei locali all’interno del Centro Operativo“ destinati alla sede Vigili del Fuoco Volontari, si va a definire un percorso, già iniziato con il Servizio 118 e che impegna Copparo per un importo di circa 20 mila euro all’anno, a fronte di un contributo della Regione Emilia-Romagna di 8 mila euro, per il pagamento di utenze, vitto e altri servizi. A questo – ha concluso Bulgarelliva aggiunto l’importo una tantum di altri 20 mila euro per la sistemazione dei nuovi locali assegnati oggi».
«La sicurezza è uno dei temi principali del territorio – ha ricordato il sindaco Nicola Rossi –  che parte da lontano, che è storia antica per il nostro territorio, e non si limita a Copparo, ma serve tutta l’Unione dei Comuni Terre e Fiumi. Con questa convenzione si firma un’intesa che vede concretizzare impegni e risorse per unire in un’unica struttura Vigili del Fuoco Volontari e Servizio 118. Risultato non scontato – ha chiuso il sindaco – ma fondamentale per la sicurezza del territorio, e ringrazio il vicesindaco Annio Folli, del Comune di Jolanda di Savoia presente oggi all’iniziativa».
Alessandro Zanella, capo distaccamento Vigili del Fuoco Volontari ha lanciato un appello: «la squadra di volontari è formata da una trentina di persone, ma è importante continuare ad avere al nostro interno persone giovani, per poter avvicendare fra qualche anno i volontari da più tempo impegnati nel servizio. Zanella ha poi ringraziato Berco spa, presente all’incontro, per la disponibilità da sempre offerta dall’azienda.

Nella foto di gruppo, al centro Alessandro Zanella, il sindaco Nicola Rossi, il comandante Ermanno Andriotto e Flavio Ferioli, responsabile Servizio 118.


A cura dell'Ufficio Stampa del Comnue di Copparo

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali