Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2012 / Terminato l’intervento straordinario sul campanile della Chiesa di S. Carlo Borromeo a Ferrara danneggiato dal terremoto

Terminato l’intervento straordinario sul campanile della Chiesa di S. Carlo Borromeo a Ferrara danneggiato dal terremoto

pubblicato il 23/07/2012 16:52, ultima modifica 23/07/2012 16:52
Ora, via ai lavori programmati per il consolidamento della chiesa. La Direzione coglie l'occasione per ringraziare per la collaborazione e disponibilità i cittadini che hanno sopportato i disagi della chiusura al traffico dell'asse viario C.so Cavour-Giovecca, tutte le proprietà private confinanti e gli enti che hanno consentito l'intervento: Provincia e Comune di Ferrara, il Corpo dei Vigili Urbani e la società Assicurazioni Generali.

Ferrara, 23 luglio ’12. La Direzione del Dipartimento Attività Tecnico, Patrimoniali e Tecnologiche dell'Azienda USL di Ferrara informa che sono terminati positivamente i lavori urgenti di messa in sicurezza del campanile della Chiesa di San Carlo Borromeo in C.so Giovecca, fortemente danneggiato dagli eventi sismici che hanno ripetutamente colpito Ferrara e l'Emilia-Romagna, lavori effettuati lo scorso fine settimana tra Sabato 21 e Domenica 22 Luglio.

Si coglie l'occasione per ringraziare per la collaborazione e disponibilità i cittadini che hanno sopportato i disagi della chiusura al traffico dell'asse viario C.so Cavour-Giovecca, tutte le proprietà private confinanti e gli enti che hanno consentito l'intervento: Provincia e Comune di Ferrara, il Corpo dei Vigili Urbani e la società Assicurazioni Generali.

L'operazione, compiuta da una ditta emiliana specializzata in interventi particolari per il ripristino e la messa in sicurezza di edifici danneggiati, come quelli effettuati dopo il terremoto a L'Aquila, ha portato alla cerchiatura del campanile, alla copertura del tetto ed all'eliminazione delle parti murarie pericolanti.

Le prossime settimane partiranno anche i lavori, già appaltati per 450 mila €uro, del cantiere di consolidamento della Chiesa di San Carlo, proprietà dell’Azienda USL di Ferrara.

L’intervento della durata di sei mesi -opere straordinarie post terremoto escluse- prevede la cerchiatura con fibre al carbonio della parte superiore dell'edificio e il rafforzamento delle strutture portanti della copertura, salvaguardando il patrimonio pittorico conservato all'interno della chiesa. 

Azioni sul documento
Strumenti personali