Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2012 / Prosecuzione Assenze dal Servizio per Evento Sismico

Prosecuzione Assenze dal Servizio per Evento Sismico

pubblicato il 19/06/2012 15:00, ultima modifica 19/06/2012 15:00
La Regione Emlia Romagna ha fornito ulteriori indicazioni sui permessi retribuiti di carattere straordinario che possono essere utilizzati per le assenze collegate agli eventi sismici di maggio e giugno

Ferrara, 19 Giugno 2012. Ad ulteriore integrazione delle precedenti comunicazioni in merito alle assenze dal lavoro del personale dipendente a causa degli eventi sismici dei mesi di maggio e giugno, la Direzione Generale del Personale della Regione Emilia Romagna ha recentemente comunicato quanto segue:

I permessi retribuiti di carattere straordinario di cui alle precedenti mail del 29/5 e 5/6 u.s., possono essere concessi anche per il periodo dal 22 al 28 maggio compreso, con le stesse modalità e alle stesse condizioni.

Nel periodo dall’11 al 17 giugno compresi i  permessi retribuiti di carattere straordinario potranno essere saranno utilizzabili solo da parte dei dipendenti residenti nei Comuni indicati nell'elenco allegato al decreto legge n. 74 del 6 giugno 2012 - articolo 3 comma 7,  per danni subiti dall'abitazione oppure inagibilità dell'abitazione. (i Comuni interessati compresi nel territorio aziendale sono: Ferrara, Pieve di Cento, Bondeno, Cento, Mirabello, Poggio Renatico, Sant’Agostino e Vigarano Mainarda)

I danni o l’inagibilità devono essere autodichiarati dal dipendente con dichiarazione sostitutiva di atto notorio da presentare al dirigente che firma le altre assenze dal servizio.

Per danni subiti o inagibilità delle abitazioni, i dipendenti non residenti nei Comuni indicati dal citato decreto legge 74/2012 potranno usufruire dei permessi retribuiti previsti dai CCNL (18 ore) per particolari  motivi personali o familiari.

 La Direzione Azienda USL Ferrara

Azioni sul documento

Seguici sui social

direttori

 
Strumenti personali