Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2012 / Donati 60 decoder all’Ospedale del Delta

Donati 60 decoder all’Ospedale del Delta

archiviato sotto:
pubblicato il 27/03/2012 14:36, ultima modifica 27/03/2012 14:36
Istituzioni e Associazioni che operano nel nostro territorio anche quest’anno evidenziano, con il loro prezioso contributo, l’alta sensibilità ed interesse per i bisogni delle persone più fragili, come possono essere i pazienti ricoverati in ospedale. L’Assessore Mario Ercolano del Comune di Lagosanto insieme alle Associazioni del territorio di Lagosanto – AVIS, AVAST, AUSER E AUSER OVER – hanno unito le forze ed hanno donato all’ospedale del Delta 60 decoder per un importo di 800,00 Euro.

Ieri, la cerimonia di consegna alla presenza di Silvano Nola, direttore sanitario del presidio, Claudio Coppo, dirigente medico di direzione sanitaria e Rita Sfargeri, direzione infermieristica e tecnica ospedaliera, Mario Ercolano Assessore del Comune di Lagosanto e i rappresentanti delle Associazioni di volontariato – AVIS, AVAST, AUSER OVER di Lagosanto e AUSER di Marozzo.
L’iniziativa, partita dallo stesso Assessore Ercolano, ha visto il coinvolgimento delle Associazioni, ma anche degli stessi cittadini del comune di Lagosanto, che hanno donato fondi o addirittura i loro stessi decoder, non più necessari per le loro case.
Con i 60 decoder recuperati, sarà possibile rendere meglio funzionanti le TV presenti nelle camere di degenza dei reparti del Delta, che in alcuni casi, sono purtroppo spenti proprio per il mancato funzionamento.
La Direzione generale dell’Azienda USL esprime piena gratitudine alla comunità locale per questa donazione, testimonianza di sensibilità e senso di appartenenza al territorio locale, ma anche per la grande attenzione dimostrata a tutte quelle persone, che per necessità, dovranno essere ricoverate in ospedale, in questo modo la loro degenza potrà essere un po’ meno pesante e difficile.  

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali