Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2012 / Domenica 27 Maggio: GIORNATA NAZIONALE della DONAZIONE e del TRAPIANTO

Domenica 27 Maggio: GIORNATA NAZIONALE della DONAZIONE e del TRAPIANTO

pubblicato il 25/05/2012 16:25, ultima modifica 25/05/2012 16:25
Al Liceo Ginnasio Statale "G. Cevolani" di Cento (FE) il primo premio del concorso “Insieme per la vita - Together for life - comunicare il trapianto- comunicare la vita” CARIFE VOLLEY 4 TORRI SABATO 26 MAGGIO ALLE 18 IN CAMPO CON LA MAGLIA "Tra il DIRE e il SALVARE c'è di mezzo il DONARE" per sostenere la campagna sui trapianti d’organi

Ferrara, 25 Maggio 2012.   La Regione Emilia Romagna tra tutti gli elaborati in concorso per il Premio Regionale, ha proclamato vincitore il Liceo Ginnasio Statale "G. Cevolani" di Cento (FE) - *Allieva vincitrice: Amelia Colosimo*  della Classe 3° P con lo slogan *"Tra il DIRE e il SALVARE c'è di mezzo il DONARE".

Lo slogan è stato prontamente stampato sulle maglie indossate temporaneamente dalla squadra di pallavolo CARIFE-4 TORRI 1947 Sabato 26 maggio, prima della partita di ritorno contro il Libertas Genzano (Roma) alle 18 al PalaSegest di Ferrara, a testimonianza del solidale impegno del mondo dello sport, e del volley in particolare che arruola tra i donatori atleti di Ferrara, a questa importante campagna di civiltà e attenzione verso la donazione degli organi per trapianti con un gesto di generosità verso gli altri che si compie affermando la propria volontà di donare.

Anche quest’anno la Commissione Tecnica Regionale Trapianti “Una scelta consapevole” della Regione Emilia Romagna, per  una corretta informazione sulla donazione e sul trapianto di organi e tessuti  ha promosso il concorso artistico e grafico: “Insieme per la vita –Together for Life – Comunicare il trapianto–Comunicare la vita” progettando slogan e disegni riproducibili su magliette e gadget che invitino alla donazione di organi e tessuti.

Il Comitato Provinciale di Ferrara ha, inoltre, selezionato per il Premio Comitato locale - Allieva vincitrice: Mestieri Debora sempre della Classe 3° P - Liceo Ginnasio Statale "G. Cevolani" -- Via Matteotti 17 -- Cento (FE) per la realizzazione delle copertine dei "Quaderni della solidarietà".

Il Concorso, riservato agli studenti degli istituti superiori ad indirizzo artistico, grafico e linguistico della Regione Emilia Romagna, è organizzato in collaborazione con i referenti provinciali dell’Azienda USL e dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria S. Anna di Ferrara.

I volti di sei donne e uomini che hanno ricevuto un trapianto sono i nuovi testimoni della campagna "Una scelta consapevole", realizzata dalla Regione Emilia-Romagna, con il coordinamento del Centro Riferimento Trapianti (CRT-ER) e la collaborazione di aziende sanitarie e associazioni di volontariato e dei pazienti.

Alla Fiera di Bologna-Exposanità, la scorsa settimana, i nuovi testimoni hanno incontrato ragazzi e ragazze del concorso "Insieme per la vita" in preparazione alla Giornata nazionale della donazione e del trapianto di Domenica 27 maggio 2012.

 “Jessica ha un cuore nuovo. E una bici che l’aspetta”, “Valter ha un rene nuovo. E tanti progetti da realizzare”, “Martina ha ricevuto in dono un intestino. E tanta voglia di cantare”, “Francesca ha ricevuto in dono il midollo osseo. E tante nuove storie da vivere”, “Gianluca ha un cuore nuovo. E la sua vita riparte”, “Mattia ha un cuore nuovo. E tante ragazze da conoscere”:  questi gli slogan che identificano la “nuova vita” dei sei testimoni.

La nuova campagna regionale per promuovere la donazione d’organi e tessuti, “Una scelta consapevole”, propone i volti di donne e uomini che hanno ricevuto un trapianto, per testimoniare come grazie a quest’opportunità sia possibile riprendere una vita normale, coltivare sogni e progetti. Insieme con loro sono stati ideati i messaggi che compaiono nei manifesti e che vogliono porre l’accento su quanto sia importante  questo gesto di generosità verso gli altri che si compie affermando la propria volontà di donare.

I nuovi manifesti e locandine sono visibili in questi giorni in tutta l’Emilia-Romagna, negli spazi pubblici dedicati alle affissioni, nelle sale d’attesa delle strutture sanitarie, nelle sedi della associazioni di volontariato e dei pazienti.

Azioni sul documento
Strumenti personali