Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2012 / “anche Noi ci siamo”: l’appello agli operatori sanitari per promuovere la donazione

“anche Noi ci siamo”: l’appello agli operatori sanitari per promuovere la donazione

archiviato sotto:
pubblicato il 21/02/2012 12:45, ultima modifica 22/02/2012 11:16
I donatori di domani? servono giovani e motivati

 

20 febbraio 2012-operatori urp e volontari avisBuona affluenza e tanto entusiasmo hanno caratterizzato la mattinata di lunedì 20 febbraio 2012, nella sede dell’USL di via Cassoli, che ha visto in prima linea gli operatori URP e i volontari AVIS impegnati in una campagna di sensibilizzazione per la donazione di sangue; sono state molte le persone interessate che si sono avvicinate ai volontari per chiarimenti o informazioni.

L’iniziativa offriva simpatici gadget e numerosi foglietti illustrativi, offerti dall’AVIS di Ferrara. Il banchetto espositivo allestito nell’atrio della struttura aveva come obiettivo quello di avvicinare e coinvolgere non solo i pazienti, ma anche e soprattutto i dipendenti di strutture ospedaliere, che secondo gli ultimi dati sono molto diffidenti nei confronti della donazione del sangue. L’iniziativa è stata replicata anche negli ospedali di Argenta, Cento, Lagosanto, Copparo, Comacchio e il Sant’Anna di Ferrara. 20 febbraio 2012-gadget avis
Presente all’appello anche il responsabile della raccolta esterna  dell’AVIS Barigozzi Gianpaolo, che ha espresso molta preoccupazione per il calo del numero di donatori e ha rinnovato l’invito di recarsi a donare, e ha inoltre affermato: “L’obiettivo di questa iniziativa è quello di coinvolgere il maggior numero possibile di operatori dell’AUSL e medici,oltre che i cittadini”.Inoltre continua dicendo che”é un paradosso che siano ancora pochi i donatori di sangue tra gli operatori sanitari,rispetto alle altre persone”.
Barigozzi, infine, auspica a una maggiore partecipazione attiva da parte dei più giovani: un’attività che non si limiti alla semplice donazione sporadica, ma che veda questo impegno come strumento primo per una maggiore gratificazione personale, raggiungibile solo attraverso una forte motivazione di fondo.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali