Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2011 / Workshop regionale "Gender Equality. Equità per maschi e femmine nella salute"

Workshop regionale "Gender Equality. Equità per maschi e femmine nella salute"

pubblicato il 14/12/2011 16:43, ultima modifica 14/12/2011 16:44
Cona (Ferrara), 16 dicembre 2011, Aula magna polo didattico Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara

La sanità si interroga su come curare con equità maschi e femmine, tenendo conto delle rispettive differenze. L’occasione è il Workshop regionale sul Genere in Sanità - fortemente voluto dalla Provincia, dalle Aziende Sanitarie di Ferrara e dalla Regione Emilia-Romagna – che si svolgerà a Cona (Ferrara) il prossimo 16 dicembre dalle ore 8.30 alle ore 18.00 nell’Aula Magna del Polo Didattico dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara.

Il fisico dell’uomo e della donna non differiscono, infatti, solamente per gli apparati genitali, ma anche per forma e funzionamento di tutti gli altri organi. Basti pensare alle differenze dei sintomi di cardiopatia, al diverso funzionamento del sistema ormonale e dell’assorbimento di alcool per un fegato di uomo o di donna.
Coordineranno i lavori Caterina Ferri Assessora alle Pari Opportunità Provincia di Ferrara e Bruno Di Lascio, Presidente dell’Ordine dei Medici. Dopo i saluti di Marcella Zappaterra, Presidentessa della Provincia di Ferrara, Gabriele Rinaldi, Direttore Generale Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, Tiziano Tagliani, Sindaco di Ferrara e Donatella Bortolazzi, Assessora Pari Opportunità della regione Emilia-Romagna, i Direttori Sanitari Mauro Marabini (Azienda USL Ferrara) e Massimo Annicchiarico (Azienda USL di Bologna) introdurranno al tema della giornata ed offriranno una rassegna di dati regionali sulle pratiche attente al genere. Stefano Caracciolo dell’Università di Ferrara approfondirà la relazione medico-paziente in termini di empatia di genere. A Flavia Franconi dell’Università di Sassari il compito di intervistare esponenti della Regione, Università, nonché il Direttore Generale dell’AUSL di Parma e la Presidente dell’Associazione Orlando di Bologna.
Il genere nella programmazione sanitaria è il tema della Direttrice Generale Sanità Regione Emilia-Romagna Mariella Martini, mentre Bruno Rusticali dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, tratterà il tema dal punto di vista dell’appropriatezza. Quali innovazioni per raccolte dati attente al genere, sarà il tema di Silvia Candela AUSL di Reggio Emilia.  

Fulvia Signani Azienda USL di Ferrara esporrà i dati di una ricerca in atto su come gli operatori sanitari vedono l’approccio di genere. Dolore donna, dolore uomo il titolo della relazione di Teresa Matarazzo, Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara, mentre Cristina Tarabbia, medico di Ferrara, riassumerà le principali differenze biologiche di genere che dovrebbero diventare patrimonio di conoscenza comune.
Le conclusioni della giornata sono affidate alla Consigliera di Parità regionale Rosa Amorevole. Il Workshop consente di maturare crediti formativi per il personale sanitario. Per contatti: comitatounicodigaranzia@ausl.fe.it

Azioni sul documento
Strumenti personali