Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 118 Beach Day 2016: la rianimazione cardio-polmonare insegnata ai turisti

118 Beach Day 2016: la rianimazione cardio-polmonare insegnata ai turisti

archiviato sotto:
pubblicato il 15/07/2016 10:54, ultima modifica 15/07/2016 10:54
Martedì 19 Luglio dalle 9 alle 19 - Lido di Spina - Il 118 scende in spiaggia al Bagno 61 Kursaal

Ferrara, 15 Luglio 2016. Giornata dedicata alla Rianimazione-Polmonare in spiaggia quella che Martedì 19 Luglio vedrà protagonisti il personale del 118 dell’Azienda Usl di Ferrara  e i frequentatori della spiaggia al Bagno 61 Kursaal del Lido di Spina che mette a disposizione gli spazi necessari per l'evento.

Il programma della giornata vede l’esecuzione da parte dei professionisti dell’emergenza di due simulazioni di rianimazione cardio-polmonare, commentate da una voce fuori campo, per illustrare nel dettaglio le varie fasi, le modalità corrette e le criticità dell’intervento, con l’obiettivo di coinvolgere  e sensibilizzare le persone presenti alla necessità di apprendere come eseguire la manovra salva vita e l'importanza di farla il prima possibile.

8 infermieri del 118 di Ferrara e dell’Ospedale del Delta, abilitati alla formazione degli interventi di Emergenza, si alterneranno -a titolo gratuito- in spiaggia per due sessioni formative per i turisti: una mattutina dalle 9 alle 12 ed una pomeridiana dalle 16 alle 19.

Durante le tre ore delle sedute, con la supervisione degli istruttori presenti è possibile, per tutte le persone che vorranno cimentarsi nelle rianimazione cardio-polmonare, provare ad eseguire il massaggio cardiaco esterno su manichini; gli istruttori facilitatori aiuteranno tutti ad eseguire le manovre salva vita e al termine rilasceranno l’attestato di partecipazione.

L’obiettivo è anche quello di estendere l’iniziativa, in futuro, anche ad altri stabilimenti balneari del litorale comacchiese.

Questi i professionisti del 118 coinvolti: Coffele Tina, Callegari Alessandro, Frozzi Francesca, Grassi Dario, Mochi Angela, Pedriali Luca, Tonioli Massimo, Trazzi Alessandro.

 

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali