Tu sei qui: Home / Home Page / News / Anziani fragili del Distretto Ovest: formazione e innovazione per il personale sanitario della Casa della Salute di Bondeno

Anziani fragili del Distretto Ovest: formazione e innovazione per il personale sanitario della Casa della Salute di Bondeno

pubblicato il 22/11/2018 11:04, ultima modifica 22/11/2018 11:04
L’imminente apertura della Casa della Salute di Bondeno nei primi mesi del 2019 prevede una preparazione specifica di tutte le diverse figure professionali sanitarie coinvolte nei nuovi servizi dedicati agli anziani fragili, alla presa in carico ed alla cura delle patologie croniche.

Bondeno, 22-11-2018. L’imminente apertura della Casa della Salute di Bondeno nei primi mesi del 2019 prevede una preparazione specifica di tutte le diverse figure professionali sanitarie coinvolte nei nuovi servizi dedicati agli anziani fragili, alla presa in carico ed alla cura delle patologie croniche.

Il Progetto è stato promosso dell'Azienda USL di Ferrara in collaborazione con l'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Ferrara e con il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale, ed è rivolto a tutto il personale sanitario, socio sanitario e sociale coinvolto nella gestione della Casa della Salute.

La nuova Casa della Salute offrirà ai cittadini del Distretto Ovest un punto di riferimento prossimo ai luoghi di vita, integrato nella modalità di erogazione delle funzioni sanitarie e sociali, con una spiccata vocazione alla presa in carico ed alla cura delle patologie croniche, ospitando nella sede medici di medicina generale, medici specialisti e professionisti sanitari: infermieri, fisioterapisti, ostetriche.

Un processo di qualificazione che ha preso avvio da una analisi congiunta di casi complessi -selezionati da studenti del Corso in Medicina Generale di Ferrara in collaborazione con gli infermieri dell’assistenza domiciliare del Distretto Ovest- con l’obiettivo di analizzare le caratteristiche degli utenti fragili residenti nel territorio ed identificare nuove modalità di presa in carico integrata tra i diversi professionisti.

La Casa della Salute di Bondeno, grazie alla compresenza di diversi servizi sanitari -dai medici di base e specialisti all’assistenza infermieristica domiciliare- garantirà una elevata capacità di presa in carico con alti livelli d’integrazione inter professionale e, con i nuovi modelli organizzativi e una formazione continua orientata al miglioramento ed il coinvolgimento attivo delle nuove generazioni di professionisti, consoliderà, nel tempo, il suo ruolo di riferimento per la sanità di tutto il comprensorio.

Azioni sul documento
Strumenti personali