Tu sei qui: Home / Home Page / News / Anche in provincia di Ferrara i medici di medicina generale sono pronti per fare la propria parte nella campagna vaccinale.

Anche in provincia di Ferrara i medici di medicina generale sono pronti per fare la propria parte nella campagna vaccinale.

pubblicato il 23/02/2021 19:56, ultima modifica 24/02/2021 13:03
A fare il punto sull'organizzazione delle somministrazioni del vaccino AstraZeneca che sarà destinato al personale scolastico, nel corso del nuovo appuntamento con Salute Ferrara Focus (il format informativo curato dell'Azienda Usl) sono stati il Direttore Sanitario Ausl Fe Emanuele Ciotti, e i medici di medicina generale Luca Catapano e Claudio Casaroli. Ospiti anche i giornalisti Alessandra Mura (La Nuova Ferrara) e Stefano Lolli (Il Resto del Carlino).

Ferrara, 23-02-2021. A fare il punto sull'organizzazione delle somministrazioni del vaccino AstraZeneca che sarà destinato al personale scolastico, nel corso del nuovo appuntamento con Salute Ferrara Focus (il format informativo curato dell'Azienda Usl) sono stati il Direttore Sanitario Ausl Fe Emanuele Ciotti, e i medici di medicina generale Luca Catapano e Claudio Casaroli. Ospiti anche i giornalisti Alessandra Mura (La Nuova Ferrara) e Stefano Lolli (Il Resto del Carlino).

 “Le somministrazioni del vaccino Astrazeneca riguarderanno, in questa fase, circa 4600 persone, ha spiegato Emanuele Ciotti, siamo partiti da coloro che avevamo coinvolto negli screening sierologici effettuati sul personale del mondo della scuola a settembre.”

Le liste di coloro che potranno essere vaccinati sono già state inviate ai medici di base per poter definire i quantitativi necessari a ciascun ambulatorio o medicina di gruppo. Saranno comunque i diretti interessati (personale scolastico, da insegnanti ed educatori a personale amministrativo) a dover contattare il proprio medico per prenotare la vaccinazione.

“I medici coinvolti sono 240 in tutta la provincia di Ferrara, ha sottolineato il dottor Claudio Casaroli, ci siamo organizzati con infermieri per le somministrazioni e personale amministrativo e si istituiranno delle giornate ad Hoc per le vaccinazioni. E' uno sforzo importante per tutti ma, precisato Casaroli, prima usciremo da questa emergenza e prima potremo tornare alle nostre vite”

Quanto al vaccino AstraZeneca unanimi le rassicurazioni: “Non ci sono vaccini di serie A e vaccini di serie B, e non ci sono persone di serie A e di serie B, ha voluto ribadire il dottor Catapano, i vaccini che usiamo sono sicuri ed efficaci”. “I dati che stanno arrivando, ha poi aggiunto Ciotti, sono estremamente rassicuranti”.

 Nel corso della trasmissione è stato anche fatto il punto sull'andamento dei contagi in provincia di Ferrara. Il direttore sanitario Ausl ha evidenziato come l'indice Rt regionale sia salito a 1,16 nel corso di questa settimana.

Continua intanto come da programma il piano vaccinale degli over 85 che da ieri può contare anche sull'hub di Ferrara Fiera. Questa settimana sono previste altre 4788 vaccinazioni.

 A questo link alcuni contenuti video a disposizione delle redazioni:

https://we.tl/t-Ny63qWWMKf

  1. video hub fiera

  2. Monica Calamai su avvio vaccinazioni in fiera

  3. Alan Fabbri su trasporti e ipotesi nuovi linea autobus per fiera)

  4. prefetto Campanaro - invito a ferraresi a non abbassare la guardia in questa fase)

  5. questore Capocasa - polizia contro le truffe agli anziani, volantini in fiera)

  6. Marcella Zappaterra – vaccinazioni priorità per la regione Emilia Romagna

 A questo link la puntata intera sul canale You Tube Ausl Ferrara

 https://youtu.be/bYLSs0N2Kvk

Azioni sul documento
Guardia medica turistica

direttori

 
Strumenti personali