Tu sei qui: Home / Home Page / News / Allegati News / 2013 / Palestre a cielo aperto / Report "Palestre a cielo aperto": i dati più significativi dell'esperienza

Report "Palestre a cielo aperto": i dati più significativi dell'esperienza

pubblicato il 12/07/2013 12:05, ultima modifica 12/07/2013 12:06
I cittadini ferraresi che hanno aderito all’iniziativa sono un esempio dei benefici e dell’effetto protettivo assicurato dall’attività fisica e rappresentano un modello di riferimento facilmente adottabile da tutti

Nel corso della manifestazione “Palestre a cielo aperto”, che si è svolta dal 27 al 31 maggio nella spettacolare cornice di Porta degli Angeli - Mura Estensi, i professionisti del Centro di Medicina dello Sport dell’Azienda USL di Ferrara hanno promosso l’attività fisica offrendo ai visitatori dello spazio espositivo la possibilità di avere informazioni sulla propria condizione fisica.
242 complessivamente i cittadini volontari che, nei 5 giorni di attività, hanno potuto parlare con lo staff del centro di Meidcina dello Sport AUSL e ricevere la propria Carta d’Identità dello Sportivo, un semplice documento contenente alcune delle misurazioni essenziali per il calcolo del rischio cardiovascolare individuale e le indicazioni di base per la pratica dell’attività motoria regolare.

I dati raccolti sulla popolazione esaminata, afferita spontaneamente alle misurazioni, pur non significativi sul piano squisitamente statistico, hanno permesso all’Azienda USL alcune riflessioni. 

I volontari monitorati hanno dichiarato la pratica dell’attività fisica in maniera regolare nel 90% dei casi circa. Nel campione di persone esaminato, lo studio delle caratteristiche rilevate ha evidenziato la presenza di parametri cardiovascolari complessivamente buoni rispetto a quanto atteso rispetto all’età media.

I rilievi anamnestici raccolti evidenziano una prevalente componente di soggetti che utilizzano l’attività motoria come strumento di prevenzione secondaria - come una sorta di terapia - praticando regolarmente attività motoria nelle strutture sportive e nelle palestre a cielo aperto, naturalmente disponibili nella realtà territoriale del comune di Ferrara. Per questo motivo, i soggetti che hanno aderito alla rilevazione già godono dei benefici e dell’effetto protettivo svolto dall’attività fisica nei confronti delle malattie cardiovascolari e rappresentano al tempo stesso un modello di riferimento facilmente adottabile da tutti.

 

Caratteristica   

Femmine   

Maschi

Numero Campione 
144   
98
Età media (Anni) 
 56   
60
Peso medio (Kg)
64   
80
BMI medio (v.n.<25)   
24,65
26,86
Circonferenza addominale media (cm) 
85 * 
 97 **
Pressione massima media (mm/hg)
123    
130
Pressione minima media (mm/hg)   
73    
77
Svolgimento attività fisica 89%
90%
Diabete (Tipo 1 + Tipo 2) 
4%  
 11%
Ipertensione   
22%   
31%
Dislipidemia   
25% 19%
Fumatore abituale 13% 
11%
Pregresso episodio cardiovascolare 3%
12%
Assume farmaci 
58% 59%

 

* rischio moderato <88, basso < 80
** rischio moderato <102, basso <94

Azioni sul documento
Strumenti personali