COSA FACCIAMO

pubblicato il 03/11/2016 12:04, ultima modifica 03/11/2016 12:04
Interventi chirurgici

SPALLA

ARTROPROTESI SPALLA: L' intervento viene eseguito in anestesia generale. Incisione chirurgica di circa 12 cm, poi immobilizzazione della spalla per circa con tutore ortopedico per circa 15/20 giorni, quindi fisioterapia riabilitativa. Degenza di circa 2 giorni.

ARTROSCOPIA SPALLA: L' intervento si esegue in anestesia locale con sedazione. Non si praticano incisioni chirurgiche ma solo 2/3 fori che si suturano con solo un punto di sutura. Con questa metodica si eseguono riparazioni della cuffia dei rotatori, correzioni delle instabilita di spalla (lussazione abituale), acromion plastica. La spalla viene immobilizzata con apposito tutore ortopedico per un tempo che varia in funzione della patologia e dell' intervento subito. La dimissione avviene la mattina seguente l' intervento.

 

 

ARTO SUPERIORE/MANO

Interventi per :

 

Epicondilite

Sindrome da compressione del nervo ulnare al gomito

Sindrome del tunnel carpale

Morbo di Dequervain

Dito "a scatto"

Rimozione di neoformazioni (cisti)

Morbo di Dupuytren

Questi interventi, di norma, vengono eseguiti in anestesia locale,

con dimissione nel tardo pomeriggio, (DAY SURGERY)

Traumatologia :

Riduzione delle fratture di omero, gomito, radio-ulna, polso, metacarpi, dita. Con gesso naturale o sintetico, tutori ortopedici. Se necessario sintesi chirurgiche con chiodi, placche in titanio o fissatori esterni.

Revisione in sala operatoria di ferite traumatiche, ed eventuale sutura di lesioni ai tendini o della capsula articolare.

 

ARTO INFERIORE

 ARTROPROTESI ANCA : l' intervento si esegue, di norma in anestesia peridurale, (si resta coscienti, e vengono addormentate solo le gambe e la parte superiore dell' addome). L' incisione chirurgica, estesa per circa 10/12 cm, viene praticata nella parte laterale, in alto della coscia. La nostra unità operativa si avvale di un sistema di drenaggio, raccolta, trattamento e reinfusione del sangue perso durante, e nelle successive ore l' intervento,riducendo molto il ricorso a trasfusioni di sangue da banca. Il giorno seguente si inizia subito la terapia riabilitativa, eseguita dalla equipe di fiosioterapisti. La degenza si protrae per circa 8/10 giorni. La rimozione dei punti di sutura si effetta dopo 12/14 giorni dall' intervento. Alla dimissione segue un percorso sia  riabilitativo che di controllo ortopedico sull'andamento dell'intervento, visite periodiche e radiogarfie dell' arto operato.

ARTROPROTESI GINOCCHIO : l' intervento si esegue, di norma, in anestesia peridurale, (si resta coscienti, e vengono addormentate solo le gambe e la parte superiore dell' addome). L' incisione chirurgica, estesa per circa 18/20 cm, viene praticata sulla parte anteriore del ginocchio; La nostra unità operativa si avvale di un sistema di drenaggio, raccolta, trattamento e reinfusione del sangue perso durante, e nelle successive ore l' intervento, riducendo molto il ricorso a trasfusioni di sangua da banca. Il giorno seguente si inizia subito la terapia riabilitativa, eseguita dalla equipe di fiosioterapisti. La degenza si protrae per circa 8/10 giorni. La rimozione dei punti di sutura si effetta dopo 12/14 giorni dall' intervento. Alla dimissione segue un percorso sia  riabilitativo che di controllo ortopedico sull'andamento dell'intervento, visite periodiche e radiogarfie dell' arto operato.

ARTROSCOPIA GINOCCHIO : l' intervento viene eseguito di norma in anestesia peridurale(si resta coscienti, e vengono addormentate solo le gambe e la parte superiore dell' addome). Non si praticano incisioni, ma solo 2 fori sul ginocchio, che si suturano con un solo punto, piccola incisione per la ricostruzione del legamento crociato anteriore, bendaggio elastico per qualche giorno. con questa metodica siriparano le lesioni del menisco, le rotture del legamento crociato anteriore. La dimissione avviene di norma nel tardo pomeriggio, qualche giorno per la ricostruzione del crociato.

CHIRURGIA DEL PIEDE: correzioni di deformità delle dita del piede ivi compresa il riallineamento dell'alluce valgo con metodica mini invasiva.

Azioni sul documento
Strumenti personali