Agatina Fadda

ultima modifica 07/06/2017 12:19

23/10/1956 00:00

DIRIGENTE MEDICO DIREZIONE MEDICA DI PRESIDIO OSPEDALIERO

Azienda Usl di Ferrara

Incarico di Alta Specializzazione


Dipartimento Cure Primarie

0532235892

532 235.839

a.fadda@ausl.fe.it

Laurea in medicina e chirurgia

Igiene e tecnica ospedaliera

Dall’1985 Dall’1988 1988/89 1990/91 1991/92 04/01/1993 Dal 1999 al 2015 Dal 01/05/2015 a tutt’oggi Ho esercitato come medico libero professionista a Bologna la professione di “Agopuntore” Ho Frequentato, prima in qualità di volontario e successivamente di Specializzando, la Direzione Sanitaria dell’Arcispedale S.Anna (attuale AOSPU Di Ferrara) Ho insegnato al corso di qualificazione di ausiliario socio-sanitario specializzato, presso la scuola infermieri di Ferrara, “Igiene dell’ambiente e microbilogia” Ho insegnato al corso per abilitazione alle funzioni direttive della scuola infermieri professionali di Ferrara, “Statistica sanitaria” Ho insegnato al corso di qualificazione per operatore tecnico addetto all’assistenza, presso la scuola infermieri di Ferrara, “Elementi di Igiene” Dipendente presso la Direzione Sanitaria dell’ospedale di Cento (ex-USL 30) attuale AUSL di Ferrara Ho svolto la mia attività di collaboratore esterno, per 8 mesi a tempo parziale e successivamente a tempo pieno, presso il servizio Assistenza Distrettuale dell’Assessorato alla Sanità della Regione Emilia Romagna. Il settore da me seguito riguarda l’attività specialistica ambulatoriale L’attività con particolare riferimento alle prestazioni del nomenclatore tariffario, modello organizzativo dell’ambulatoriale Day Service Ambulatoriale (DSA) e DSA Ostetrico, liste d’attesa specifiche sul flusso informativo. Ho collaborato con i gruppi nazionali che hanno affrontato il tema delle liste di attesa e la revisione del nomenclatore tariffario, entrambi all'interno del più ampio progetto dei mattoni finalizzato al ridisegno del Nuovo Sistema Informativo Sanitario da realizzare su tutto il territorio nazionale. Ho collaborato allo sviluppo del programma regionale sull’assistenza odontoiatrica Ho collaborato al Trasferimento delle competenze sanitarie in materia di assistenza specialistica ambulatoriale nelle carceri dal Ministero di Giustizia al SSN con particolare riferimento all’Assistenza odontoiatrica. Ho fatto parte del gruppo regionale relativa all’attività di Riabilitazione. Ho seguito in collaborazione con l’ASSR la revisione delle tariffe relative ai centri ambulatoriali di riabilitazione ex art. 26 della l. 833/78 e la definizione delle attività. Ho seguito in collaborazione dell’ASSR il tema dell’appropriatezza prescrittiva degli esami di laboratorio con particolare riferimento all’esecuzione in Reflex delle indagini Ho seguito in collaborazione dell’ASSR il tema dell’appropriatezza prescrittiva degli esami di Radiologia Ho partecipato in qualità di relatore a convegni sul tema del nomenclatore della specialistica ambulatoriale, odontoiatria. Ho proseguito la mia attività presso il servizio Assistenza Distrettuale dell’Assessorato alla Sanità della Regione Emilia Romagna collaborando ai lavori sulla revisione dei LEA (parte ambulatoriale) e di supporto a tutte le attività seguite negli anni precedenti. Relativamente alla specialistica ambulatoriale. Presso l’AUSL di Ferrara sono stata assegnata al Dipartimento cure primarie dove mi occupo prevalentemente del tema dell’appropriatezza prescrittiva e sono inserita nel Team multidisciplinare che si occupa della gestione delle Liste d’attesa.

Inglese, Francese

Esperto

Scolastico

conoscenza dei programmi Word, Excel, Power Point. Conoscenza di base di Acess.

 P. Sanna, A. Fadda, A. Paganelli, L. Cioni, M. Lazzarato “Le liste ed i tempi di attesa dell’assistenza specialistica ambulatoriale: indicatori in uso nella Regione Emilia-Romagna”, estratto da MECOSAN N° 36 – 2000, pag.113-120.  Relazione finale “analisi e proposte in tema di liste di attesa nel s.s.n”.- MINISTERO DELLA SANITA’ “Commissione per la formulazione di proposte operative e lo studio delle problematiche relative alla gestione dei tempi di attesa istituita con decreto del Ministro della sanità del 28 dicembre 2000” Ed.2001  G.Virgilio, A. Fadda, “Esercitazioni per gli operatori delle aziende sanitarie della regione Emilia Romagna – Corretta codifica ed applicazione del nomenclatore tariffario delle prestazioni specialistiche ambulatoriali” AGS ed Clueb 2001  P. Angelini, A. Fadda, P. Sanna, F. Francesconi “L’attività di assistenza specialistica ambulatoriale e l’esposizione della popolazione a radiazioni ionizzanti in radiodiagnostica”, poster per Convegno AIE, Bologna ottobre 2003  R. Grilli, F. Taroni “Governo Clinico. Governo delle organizzazioni sanitarie e qualità dell’assistenza.”. Cap. 7 (a cura di) M. Migliori, M. Lazzarato, A. Fadda, E. Garuti, A. Orsi, A. Paganelli, P. Sanna, M. Merlin “Il monitoraggio dell’attività specialistica ambulatoriale”.  M. Migliori, A. Fadda, E. Garuti, A. Orsi, A. Paganelli, M. R. Paolini, P. Sanna, M. Merlin Collana Dossier Regione Emilia Romagna 101/2004 “Rapporto sulla specialistica ambulatoriale 2002 in Emilia Romagna.”  M. Migliori, M. Lazzarato, A. Fadda, E. Garuti, A. Orsi, A. Paganelli, P. Sanna, M. Merlin “Strumenti per l'analisi dell'attività di specialistica ambulatoriale”, estratto da POLITICHE SANITARIE volume 6, numero 1, gennaio-marzo 2005  G.Piana “Patologie sistemiche e patologie del cavo orale nell’età evolutiva. Linee guida di prevenzione e terapia odontoiatrica” Cap. (a cura di) A. Fadda e A. Zappi “Assistenza odontoiatrica nella regione Emilia – Romagna: programma regionale per l’attuazione dei LEA e la definizione di livelli aggiuntivi” Ed. Bononia University Press 2005  N.Falcitelli, Tommaso Langiano “La remunerazione delle attività sanitarie caratteristiche attuali ed ipotesi evolutive”. Cap. (a cura di) M. Cerbo, A. Fadda “La remunerazione delle attività di assistenza specialistica ambulatoriale” Ed. Il Mulino 2006  Fortino A, Miceli M, Filogna M, Fadda A. “ FA-RE: un valido sistema di raggruppamento per classificare ed analizzare le prestazioni specialistiche ambulatoriali” QA 2010 - Volume 20 Numero 3: pp. 100-6

Determina n. 729 del 31.05.2017

Azioni sul documento
Strumenti personali