Luigi Martelli

ultima modifica 09/12/2015 11:08

27/02/1962 00:00

DIRIGENTE AMMINISTRATIVO

Azienda Usl di Ferrara

Direttore di U.O. (Struttura Complessa)


Dipartimento Interaziedale Gestionale Amministrazione del Personale - Unità Operativa Gestione Trattamento Economico Personale Dipendente, a Contratto e Convenzionato

0532235721

0532235720

l.martelli@ausl.fe.it

Laurea Giurisprudenza

Corso Annuale Applicazione Forense

Assunto inizialmente a Tempo Determinato il 18/7/1989 presso l’ex USL n. 33 di Codigoro (successivamente confluita nell’Azienda USL di Ferrara) nella posizione funzionale di Collaboratore Amministrativo di Area Economico Finanziaria e successivamente nominato in ruolo, dal 18/12/1989, presso la stessa USL nel medesimo profilo professionale, sempre mantenendo l’inquadramento in Area Economico Finanziaria. Durante l’attività svolta presso l’USL di Codigoro si è, tra l’altro, occupato del trattamento economico accessorio correlato sia alla gestione delle presenze (lavoro straordinario e indennità a diverso titolo riconosciute dai vigenti D.P.R/contratti di lavoro) sia all’istituto dell’incentivazione della produttività, ricoprendo l’incarico di componente del nucleo interdisciplinare per la gestione e la verifica degli incentivi (delibera dell’Amministratore Straordinario n. 186 del 25/2/1992 e successivi atti di conferma). Sempre presso l’ex USL di Codigoro il sottoscritto è stato nominato (provvedimento deliberativo dell’Amministratore Straordinario n. 1243 del 31.12.1993) componente del Gruppo di Lavoro per l’aggiornamento professionale del personale dipendente con il compito di coordinare, razionalizzare, organizzare, dirigere e controllare l’attività formativa e l’aggiornamento. Con provvedimento deliberativo dell’Amministratore Straordinario dell’ex USL n. 33 di Codigoro, il sottoscritto è stato altresì nominato componente della Commissione per la verifica e la revisione della qualità dei servizi e delle prestazioni dell’USL, organismo cui compete la formulazione di pareri obbligatori ai gruppi interdisciplinari sulla verifica del raggiungimento degli obiettivi nell’ambito dell’applicazione dell’istituto dell’incentivazione della produttività. Con effetto da 10 settembre 1994, il sottoscritto è stato assegnato a svolgere le mansioni del profilo professionale rivestito di Collaboratore Amministrativo di Area Economico Finanziaria, presso la sede del Servizio Personale dell’Azienda U.S.L. di Ferrara nell’ambito del quale ha svolto, a livello centralizzato, funzioni nell’abito della gestione del rapporto di lavoro, con particolare riguardo a quelle relative la rilevazione presenze/assenze. Con riferimento alla direttiva aziendale in materia di assenze dal servizio, retribuite e non, il sottoscritto è stato nominato formalmente Responsabile del Procedimento “Assenze del Personale” relativamente al personale assegnato ai Servizi Sanitari del Distretto di Ferrara ed ai Servizi del Dipartimento Amministrativo Centrale, sede di Ferrara (nota prot.D/2920 del 3/5/1999). Al sottoscritto sono stati inoltre formalmente conferiti diversi incarichi nell’ambito della gestione del rapporto di lavoro del personale dipendente quali l’individuazione di componente del Collegio Arbitrale (delibera del Direttore Generale n. 487 del 19.3.1999), l’individuazione quali Funzionario Preposto a ricevere la documentazione di cui agli artt. 2 e 4 della legge n. 15/69 (delibera n. 1150 del 24/6/1999), l’incarico di compilazione del Testo Unico delle Disposizioni Regolamentari Aziendali (delibera del Direttore Generale n. 1034 del 28/6/2002). Il sottoscritto riveste la qualifica di Ufficiale di Polizia Giudiziaria per le funzioni ispettive rivestite e svolte nell’ambito della Commissione Provinciale di Vigilanza sulle farmacie convenzionate (delibera del Direttore Generale n. 722 del 4/8/2003). Con decorrenza dal 1/9/2001, con atto deliberativo n. 1788 del 6.9.2001, è stato conferito l’incarico di responsabilità di Posizione Organizzativa “Funzione Gestione Rapporto di Lavoro” cui sono stati connessi i seguenti contenuti e le seguenti responsabilità: • Gestione degli istituti contrattuali relativi al rapporto di lavoro (e relativa regolamentazione); • Presenze/Assenze dal servizio e relativi riflessi sul trattamento economico; • Responsabilità in merito all’individuazione e adozione di procedure; • Coordinamento del personale assegnato alle funzioni “presenze” (centrale e distrettuale). Nell’ambito delle responsabilità connesse alla gestione dei processi correlati alla funzione Presenze Assenze, oltre agli ordinari compiti istituzionali e organizzativi afferenti a tale funzione, ha svolto direttamente il coordinamento delle procedure amministrative relative all’acquisizione del software e delle attrezzature informatiche rapportandosi sia con le ditte fornitrici sia con i servizi amministrativi e tecnici interni. Ha inoltre diretto e partecipato operativamente all’implementazione del nuovo programma informatizzato di rilevazione degli orari occupandosi della migrazione dalla versione carattere del precedente sistema a quella grafica, della parametrizzazione del software, dell’aggiornamento delle varie componenti e dell’integrazione con pacchetti applicativi di Business Object per le funzioni di reportistica. Si è altresì dedicato alla revisione del sistema aziendale di timbratura informatizzata degli orari di presenza con funzione proattiva per la sostituzione di tutti gli orologi aziendali garantendo anche il costante aggiornamento delle attrezzature informatiche per realizzare, in autonomia, i badge marcatempo e i cartellini di riconoscimento. Il sottoscritto ha altresì collaborato con il direttore dell’Ufficio Stipendi per la realizzazione di interfacce informatiche tra le due rispettive procedure coadiuvando il medesimo dirigente per l’acquisizione e l’installazione del materiale informatico e per l’istruttoria degli atti amministrativi di acquisizione del nuovo programma di gestione stipendi in versione grafica. Con decorrenza dal 16/12/2002 il sottoscritto ricopre il profilo professionale di Dirigente Amministrativo a tempo indeterminato nell’ambito del settore Economico, quale articolazione con valenza di struttura complessa del Dipartimento Gestione Risorse Umane. Quale Dirigente Amministrativo, inserito nell’organico assegnato all’ambito di attività del settore Economico, ha svolto le funzioni di responsabile degli Uffici Rilevazione Presenze, Ufficio medicina generale convenzionata e pediatri di libera scelta, Ufficio medici di continuità assistenziale convenzionata, Ufficio medici specialisti convenzionati, Ufficio Gestione Rapporto di Lavoro del personale dipendente le cui funzioni sono articolate a livello aziendale provinciale. Oltre alle competenze ordinariamente svolte per i compiti istituzionali e organizzativi propri facenti capo agli uffici diretti, il sottoscritto ha ricevuto e svolto i seguenti incarichi nell’ambito delle responsabilità dirigenziali rivestite: • è stato individuato quale Dirigente Amministrativo competente a convalidare le richieste di permesso retribuito per motivi personali previste dalla normativa contrattuale vigente, per il personale in sevizio nell’ambito territoriale del Distretto di Ferrara (nota prot.D/3403 del 9/4/2003); • è stato delegato (nota Prot. D/6992 del 26/8/2003) ad autorizzare il personale assegnato alla struttura diretta al ricorso all’istituto del lavoro straordinario; • con nota prot. D/104088 del 23/12/2004 e successivi provvedimenti amministrativi di conferma e proroga, è stato individuato quale preposto ai sensi della normativa in materia di sicurezza sul lavoro per il quarto piano delle sede amministrativa di Via Cassoli – Ferrara; • con nota prot. D/3638 del 16/4/2003 è stato individuato quale referente unico del Dipartimento Gestione Risorse Umane per la gestione dei rapporti con il Sistema Informatico aziendale per la pubblicazione di pagine WEB nell’Internet/Intranet aziendale; • individuazione quale componente supplente dell’Ufficio Competente per i Procedimenti Disciplinari, (funzioni effettivamente assolte in occasione dell’assenza del titolare) come da provvedimento deliberativo n. 104 del 1/4/2008 e successivi atti di conferma e proroga delle funzioni; • è stato individuato a partecipare quale rappresentante aziendale al gruppo tecnico di lavoro in Area Vasta Bologna – Ferrara “Politiche verso i professionisti e per i servizi di sviluppo del personale” e al sottogruppo “Amministrazione del personale – Stipendi” partecipando a tutti gli incontri convocati nel corso del 2006 finalizzati allo studio e alla formulazione di proposte riorganizzative dei processi stipendiali in chiave di razionalizzazione delle risorse: • con deliberazione del Direttore Generale n. 496 del 30.12.2008 è stato individuato a partecipare al gruppo di lavoro interaziendale per lo studio di progetti di integrazione fra i servizi generali amministrativi e tecnici dell’Azienda USL di Ferrara e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara; • autorizzazione temporanea con nota prot n. 62201 del 17/7/2009 alla sottoscrizione, in assenza del Direttore del Dipartimento Gestione Risorse Umane, di tutti gli atti e documenti di specifica competenza dello stesso Direttore, compresi quelli di natura negoziale per il periodo dal 17/7/2009 al 31/7/2009 e, fermo restando quanto già previsto con determinazione n. 993 del 25/6/2009 del Direttore del Dipartimento gestione Risorse Umane, l’autorizzazione ha compreso anche la firma degli atti e dei documenti di specifica competenza del DGRU aventi natura discrezionale, comportanti impegno di spesa e che impegnano l’Azienda verso l’esterno; • con determinazione del Direttore del Dipartimento Amministrativo Unico n. 600 del 22/4/2010, è stata conferita delega alla firma per la sottoscrizione degli atti e dei documenti di specifica competenza dell’Unità Operativa Gestione del Trattamento Economico del Personale Dipendente, a Contratto e Convenzionato. Con effetto dal 1/1/2005 al sottoscritto, in particolare, è stato attribuito l’incarico dirigenziale di Responsabile del Modulo Organizzativo denominato “Gestione del Rapporto di Lavoro del Personale Dipendente e Convenzionato” con i seguenti obiettivi specifici di Posizione : • Formula proposte di miglioramento delle procedure e dei percorsi interni anche mediante l’implementazione dei sistemi informatici; • Elabora proposte formative per il personale afferente alla propria struttura; • Cura, per il settore di appartenenza, l’aggiornamento normativo, la conoscenza e l’applicazione dei regolamenti aziendali, anche mediante incontri con il personale coinvolto, nonché l’adozione di specifiche procedure; • Svolge funzioni di sostituto del Direttore dell’Unità Operativa di assegnazione nei casi previsti dalla contrattazione e dei regolamenti aziendali; • E’ componente di Commissioni e Gruppi di Lavoro, stabiliti dal Direttore del Dipartimento; • Collabora con il Dipartimento di Cure Primarie e con l’Unità Operativa delle Funzioni Amministrative territoriali per l’applicazione degli accordi convenzionali nazionali, regionali e locali in forma coordinata e coerente con la programmazione aziendale sia per gli aspetti giuridico-amministrativi sia per i contenuti economici. Successivamente all’incarico di Responsabile di Modulo Organizzativo attribuito l’1/1/2005, tale incarico è stato successivamente rinnovato alla scadenza del triennio, con effetto dal 1/1/2008. In data 29/11/2007, il Collegio Tecnico ha espresso valutazione positiva dell’attività svolta e, a seguito di tale valutazione, oltre alla conferma dell’incarico di struttura semplice, è stata altresì disposta l’equiparazione prevista dall’art. 3 del CCNL dell’area della Dirigenza STAP dell’8/6/2000. Nell’ambito delle competenze afferenti la gestione giuridica ed economica dei rapporti convenzionali, il sottoscritto è stato individuato formalmente allo svolgimento dei seguenti incarichi ulteriori: • Componente titolare della delegazione di parte pubblica in seno al Comitato Aziendale per la medicina generale convenzionata, come da provvedimento deliberativo n. 843 del 17/9/2004; • Componente titolare della delegazione di parte pubblica in seno al Comitato Aziendale per i medici pediatri di libera scelta, convenzionati, come da provvedimento deliberativo n. 844 del 17/9/2004; • Componente titolare della delegazione di parte pubblica in seno al Comitato Zonale per i medici specialisti convenzionati, come da provvedimento deliberativo n. 202 del 30/6/2006 e successivi atti di conferma; • componente di parte pubblica al Comitato Regionale per la medicina generale convenzionata, individuazione effettuata formalmente, di volta in volta, con note specifiche; • individuato con nota prot n. 18632 del 27/2/2009 è stato individuato quale funzionario responsabile aziendale delle procedure di rilevazione SISAC delle deleghe per le ritenute del contributo sindacale ai fini della misurazione della rappresentatività per il personale convenzionato. Con nota prot. n. 15553 del 17/2/2010, con effetto dal 1 luglio 2009, al sottoscritto è stata riconosciuta dal Direttore Amministrativo, formalmente, l’attribuzione delle seguenti funzioni: Medici Convenzionati: • Gestione dei procedimenti complessi legati ai trattamenti giuridici – economici dei Medici di Medicina Generale Convenzionati, rispetto ai quali è direttamente responsabile non essendo prevista la figura di apicale; • Conseguente diretta assunzione di responsabilità delle attività svolte sul piano amministrativo e contabile; • Diretta gestione di fattori produttivi di cui il personale rappresenta la voce più rilevante; • Ruolo centrale rispetto le relazioni con la Direzione Aziendale, direzioni distrettuali e Organizzazioni Sindacali di categoria; • Responsabilità amministrativa contabile dei budget Medici di Medicina Generale e Specialisti, Medici della Continuità Assistenziale e personale convenzionato. Gestione del Rapporto di Lavoro e Rilevazione Presenze: • Gestione dei procedimenti amministrativi – contabili legati al trattamento economico del personale dipendente ed a rapporti di lavoro autonomo, espletate in via diretta ed autonoma non essendo prevista la figura di apicale; • Gestione diretta di personale, distribuito su tutta l’Azienda; • Assunzione di responsabilità diretta del budget relativo all’erogazione di tutti i trattamenti economici accessori. Dal 16/9/2008 il sottoscritto è componente del Servizio Ispettivo Aziendale. Con effetto dal 06/09/2010, per la durata di cinque anni, al sottoscritto è stato conferito di Direttore dell’Unità Operativa “Gestione del trattamento economico personale dipendente, a contratto e convenzionato”, (atto integrativo del contratto individuale del 6/9/2010). Tale struttura complessa afferisce al Dipartimento Interaziendale Gestionale Amministrazione del Personale. Tra le altre, nell’ambito degli obiettivi relativi alla posizione ricoperta, il sottoscritto è responsabile della direzione delle procedure inerenti: • gestione giuridica ed economica delle convenzioni con il personale medico; • procedura di rilevazione presenze e assenze del personale dipendente, a contratto e convenzionato: • procedure stipendiali e contributive; • assume la direzione dei sistemi informatici attinenti all’area di competenza; • assume la direzione di flussi informativi inerenti l’Unità Operativa nei confronti di clienti interni ed esterni, secondo priorità definite dal Direttore del Dipartimento; • gestisce gli obblighi informativi necessari al personale dell’équipe secondo le direttive fissate dal Direttore del Dipartimento. Con effetto dal 5/11/2010 al sottoscritto è stata conferita la delega dal Direttore del Dipartimento a sottoscrivere gli atti e i documenti di specifica competenza, in relazione all’incarico rivestito, compresi gli atti da adottare in forma semplificata. Con effetto dal 15/03/2013 il sottoscritto è stato individuato quale dirigente ai sensi della vigente normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, per i locali di competenza nei quali viene esercitato l’attività della struttura diretta. Incarichi ricoperti con valenza extra-aziendale: • dal 11/01/2013 ha ricoperto l’incarico conferito dalla Direzione Operativa AVEC di referente dell’AVEC sulle politiche del personale; • dal 01/02/2013 ha ricoperto l’incarico di componente del Gruppo di Lavoro Tecnico presso la Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali della Regione Emilia Romagna per il coordinamento tra il sistema delle Aziende Sanitarie e la Regione in materia di politiche del personale con funzioni di interlocutore stabile per ogni reciproca esigenza di approfondimenti e gestione delle problematiche in coerenza con quanto indicato a livello nazionale e regionale; • è stato nominato “funzionario referente” nell’ambito del Progetto SSAC – rilevazione dei dati fisici e di spesa relativi al settore in rapporto al convenzionamento con il SSN (dati relativi all’assistenza primaria).

Inglese, Francese

Scolastico

Scolastico

Conoscenze operative dei sistemi operativi Microsoft e dei pacchetti Office nonche dei programmi informatizzati in uso presso il Dipartimento Interaziendale e quelli aziendali

Costante partecipazione ad eventi formativi attinenti il settore di attività del rapporto di lavoro dipendente e convenzionato. Prolungata esperienza di docenza presso la Scuola Infermieri Professionali e per il personale ausiliario. Componente di diversi gruppi di lavoro e commissioni aziendali e interaziendali. Componente della commissione di vigilanza per l'assistenza farmaceutica e della commissione di verifica per gli studi di medicina generale convenzionata.

Delibera n. 274 del 30.11.2015

Azioni sul documento
Strumenti personali