FRANCESCA GIOVANNINI

ultima modifica 23/05/2014 08:27

10/06/1969 00:00

DIRIGENTE PSICOLOGO PSICOTERAPIA

Azienda Usl di Ferrara

Incarico di Natura Professionale


Ser.T. Codigoro

0533/729704

0533/729/743

f.giovannini@ausl.fe.it

Laurea in Psicologia ind. Clinico e di Comunità

Specializzazione in Psicologia Clinica, Corso di Perfezionamento universitario in: "Le nevrosi in età evolutiva: teoria dinamica e consultazione clinica"

2001-2010 attività libero professionale con adulti, bambini e adolescenti; nel 2011 attività libero professionale intra-moenia 2000/2001 Ciclo di conferenze (12 ore) presso l’insegnamento di Tecniche di indagine della personalità, del Corso di Laurea in Psicologia (Università di Padova). 2001/2002 Ciclo di conferenze (12 ore) sui metodi proiettivi tematici, presso gli insegnamenti di Psicologia clinica e di Tecniche di indagine della personalità, del Corso di Laurea in Psicologia (Università di Padova). 2000-2003: cultore della materia per l'insegnamento di Tecniche di indagine della personalità, del Corso di Laurea in Psicolgia, Università degli Studi di Padova; 2002-2005: docente a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita dell'Università degli Studi di Padova; 2002/2003 Ciclo di esercitazioni (20 ore) presso l’insegnamento di Tecniche di indagine della personalità (avanzato) del Corso di Laurea in Psicologia, Università di Padova. 2003-2005: docente a contratto presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Padova; 2003/2004 Ciclo di esercitazioni (10 ore) per l’insegnamento di “Tecniche di indagine della personalità, Avanzato”, Facoltà di Psicologia, Università di Padova. 2003-2009 Attività di psicologa psicoterapeuta presso comunità terapeutica Saman per recupero di tossicodipendenti ; 2009-2010 "Progetto Tessere" presso la Casa Circondariale di Ferrara sulla prevenzione del rischio suicidario; da dicembre 2010 ad oggi dirigente psicologa presso il Ser.T. di Codigoro e da gennaio 2014 svolge attività di dirigente psicologa per 18 ore settimanali presso il Centro dei Disturbi del Comportamento Alimentare di Ferrara

Inglese

Scolastico

Scolastico

PC, pacchetto Office

Pubblicazioni: - In Manuale di Psicologia Dinamica di A. Lis, S. Stella, G. C. Zavattini, ha curato il paragrafo dal titolo “Edith Jacobson” (pagg. 123-133) all’interno del capitolo “Gli psicologi dell’Io”, ed ha contribuito alla stesura del “Glossario” (pagg. 467-502). - In Psicodiagnostica Proiettiva (1999) di E. Cattonaro, D. Passi Tognazzo (eds.), Roma: Edizioni Universitarie Romane: 1. Object Relations Technique (O.R.T.): una scala di identificazione per valutare i personaggi delle storie. (F. Giovannini, S. Salizzato, A. Lis, V. Vallone) pagg. 265-272 2. Phillipson Object Relations Technique (O.R.T.): uno studio preliminare sugli aspetti percettivi delle tavole. (E. Falcetti, F. Giovannini, S. Salizzato, A Lis, R. Rink Leati) pagg. 229-234 3. L’Object Relations Technique (O.R.T.) di H. Phillipson: indagine di alcuni aspetti difensivi nelle tavole a tre persone. (A. Zennaro, F. Giovannini, C. Vettorello, S. Salizzato) pagg. 240-245 - A. Lis, A. Zennaro, F. Giovannini, C. Mazzeschi, V. Calvo, (2002), Object Relations Technique: una griglia di valutazione empirico-clinica, Raffaello Cortina Editore - In La psicoanalisi: un percorso concettuale tra tradizione e attualità (A. Lis, A. Zennaro, C. Mazzeschi) ha curato il Capitolo VI: Sé, oggetto e narcisismo, ideale dell’Io e Io ideale e altri concetti freudiani (E. Superchi, F. Giovannini, L. Parolin); il Capitolo XI: Gli Indipendenti (A. Lis, F. Giovannini, C. Stragliotto) - In Psicologia clinica dello sviluppo, Anno VI, n. 2, agosto 2002: Tecniche proiettive. Proiettive di che? Un contributo alla discussione. (A. Lis, A. Zennaro, V. Calvo, C. Mazzeschi, F. Giovannini, S. Salcuni, L. Parolin) Poster presentati a convegni: - II Congresso Nazionale di Clinica Psicologica - VII Congresso Nazionale di Psicometria “Medicina e Psicologia: insieme per il paziente”, Bologna, 25-26 settembre 1998: presentazione del Poster “Object Relations Technique (O.R.T.): un’analisi formale di 127 protocolli”. - I Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Clinica, organizzato dall’Associazione Italiana di Psicologia (AIP), Capri, 29-30 settembre 1999, presentazione del lavoro: “O.R.T.: tra percezione e appercezione”, condotto su campioni di adolescenti. - II Congresso Nazionale AIP della Sezione di Psicologia Clinica, Alghero (SS) 28-30 settembre 2000: “Applicazione di una scala di rilevazione delle difese ad un campione di protocolli O.R.T.” (Giovannini F., Testa C., Cavallari M.) - VI Congrés Européen ERA 2000 (European Rorschach Association for the Comprehensive System), Parigi, 1-2 settembre 2000: “Depression and Rorschach test: a contribution using Exner’s Comprehensive System” (A. Zennaro, C. Mazzeschi, F. Giovannini) - III Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Clinica dell’AIP. Palermo, 28-30 settembre 2001: “Valutazione della qualità dei conflitti nell’Object Relations Technique (O.R.T.) di H. Phillipson: un contributo alla validazione della ORT-Evaluation Form” (F. Giovannini, M. Cavallari, F. Pizzoferro) - IV Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Clinica. Dell’AIP. Bellaria (RN) 13-14 settembre 2002: “Relazione tra espressione degli affetti, adattamento e sintomatologia in un gruppo di giovani adulti segnalatisi ad un servizio universitario di assistenza psicologica” (F. Giovannini, C Stragliotto, C. Cappellina, R. Marchiori) - Fourth International Margareth S. Mahler Symposium “Separation-Individuation Theory and Attachment Theory”, Padova, 16-18 maggio 2003: “Diagnosis and Adult Attachment Interview: a case study” (F. Giovannini, M. G. Leo, P. Ceccato, F. Benelli, S. Scuderi) Comunicazioni a convegni:- Partecipazione in qualità di relatrice al XII Congresso Nazionale della sezione di Psicologia dello Sviluppo (AIP) Bressanone, 5-7 dicembre 1998. Titolo del lavoro: “O.R.T.: aderenza percettiva e livello di identificazione in un campione di adolescenti”. - XVI International Congress of Rorschach and Projective Methods, organizzato dall’IRS (International Rorschach Society), Amsterdam (the Netherlands), 19-24 Luglio 1999: partecipazione in qualità di relatrice, con la presentazione di due comunicazioni: 1) “Object Relations Technique (ORT): An identification scale to evaluate the characters in the stories” (A. Lis, F. Giovannini); 2) “Phillipson Object Relations Technique (ORT): Some defensive aspects investigated in the Three-situations cards (F. Giovannini, A. Zennaro) - XVII International Congress of Rorschach and Projective Methods, Roma, 9-14 settembre 2002: 1) “una nuova griglia di valutazione dell’ORT di Phillipson: validazione su un campione di soggetti normali” (Lis A., Calvo V., Giovannini F., Salcuni S., Zanatta F.) 2) “Espressione delle emozioni e gestione del conflitto nel racconto di storie al C.A.T. in un campione di soggetti non clinici” (Mazzeschi C., Giovannini F., Scuderi S., Superchi E.) 3) “Indici dell’ORT come guida a goals terapeutici e programmazione della presa in carico” (Mazzeschi C., Calvo V., Giovannini F., Zanatta F.) - Ciclo di seminari “Gestione delle situazioni complesse: psicoterapia e interventi di rete”, organizzato da Psicoterapia e Scienze Umane a Bologna dal 05/02/2005 al 03/12/2005. - Ciclo di seminari “Nodo dell'infanzia e clinica psicoanalitica. Formazione del Sé e trauma, come esperienza reale ed intrapsichica. Esempi di interventi terapeutici”, organizzato da Psicoterapia e Scienze Umane a Bologna dal 04/02/2006 al 02/12/2006. - Ciclo di seminari “Nodo dell'infanzia e clinica psicoanalitica. Dalla triade al triangolo edipico: il “terzo” in psicoterapia infantile”, organizzato da Psicoterapia e Scienze Umane a Bologna dal 03/03/2007 al 01/12/2007. 2008: Seminario teorio-clinico sulla psicoterapia genitore-neonato (relatori dell'Anna Freud Centre di Londra); - Seminario sul test di Rorschach valutato con il Metodo Exner, Livello II, tenuto dalla Prof.ssa A. Sanglade di Parigi (Association Europeenne Rorschach) presso l’Università degli studi di Padova, Dip. Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione (tot. 72 ore). 11-12 e 18-19 dicembre 1998, 25-29 gennaio 1999), con conseguimento del patentino internazionale per la somministrazione, siglatura e interpretazione del Rorschach con il Metodo Exner. - Seminario sul test di Rorschach valutato con il Metodo Exner: interpretazione di protocolli Rorschach di bambini, Livello III, tenuto dalla Prof.ssa A. Sanglade, Università di Parigi (Association Europeenne Rorschach), presso il D.P.S.S., Università di Padova (tot. 20 ore). (24-26 settembre 1999) - Training su “OPD: Operazionalized Psychodinamic Diagnosis: nuove frontiere del colloquio clinico”, tenuto dal Prof. Dahlbender, L.I.Ri.P.A.C. Università di Padova, 9-10 maggio 2002

Delibera n. 284 del 26.11.2013

Azioni sul documento
Strumenti personali