Alessandra Galletti

ultima modifica 03/11/2016 14:03

15/05/1962 00:00

DIRIGENTE MEDICO ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI DI BASE

Azienda Usl di Ferrara

Responsabile di M.O. (Struttura Semplice)

Dal 2005 riveste il ruolo di Coordinatrice dell’ Equipe Multi-professionale per le Gravissime Disabilità Acquisite ( DGR 2068/04)dell’ambito territoriale di Ferrara, con funzioni di raccordo tra le Unità Operative ospedaliere, il Dipartimento delle Cure Primarie e i Servizi Sociali dei Comuni; fà parte della Commissione Professionale per le Cure Domiciliari e della Rete Provinciale delle Cure Palliative; è inoltre responsabile della Casa della Salute di Pontelagoscuro e del budget dell' Hospice Territoriale di Ferrara

U.O. Nuclei Cure Primarie

0532/235691

0532/235761

a.galletti@ausl.fe.it

Laurea in Medicina e Chirurgia

Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva

Dal 1990 al 1992 ha effettuato sostituzioni di Medici di Medicina Generale, ha svolto attività di Continuità Assistenziale FPN presso l’ex USL 31 di Ferrara in qualità di reperibile e di Guardia Medica Turistica presso l’ex USL 33 di Codigoro ed è stata incaricata per l’attività di Medico Fiscale per conto dell’INPS. Presso il Servizio Medicina di Base dell’ex USL 31 di Ferrara ha fruito dal 1991 al 1993 delle seguenti borse di studio:borsa di studio annuale sul tema “Valutazione specialistica ambulatoriale con particolare orientamento alla qualità” - borsa di studio annuale sul tema “ Metodi di valutazione dell’attività ambulatoriale”.Ha prestato servizio presso l’ex U.S.S.L. 48 di Ostiglia (MN) dal 20/01/1993 al 09/01/1994 quale assistente medico di Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base di ruolo con rapporto di lavoro a tempo pieno;dal 10/01/1994 al 30/06/1994 ha prestato servizio in qualità di assistente medico a tempo pieno di ruolo di Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base presso l’ex USL 34 di Copparo (FE);dal 01/07/1994 al 05/12/1996 è confluita con la medesima posizione funzionale nell’Azienda USL di Ferrara e dal 06/12/1996 al 30/07/1999 presso la stessa Azienda USL è stata inquadrata in posizione funzionale di Dirigente Medico di 1° livello a T.P. a tempo indeterminato di Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base; dal 31/07/1999 a tutt’oggi è inquadrata in posizione funzionale di Dirigente Medico a tempo pieno a tempo indeterminato in Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base a tempo unico e con rapporto esclusivo presso l’Azienda USL di Ferrara; dal 1999 le è stato conferito l’incarico di Responsabile Organizzativo Assistenza Domiciliare del Distretto Ferrara-Copparo ed è stata nominata referente aziendale per l’assistenza extra-ospedaliera ai malati di AIDS ( Del. n. 2091 del 9.12.99) Dal 2001 a tutt’oggi le è stato conferito l’incarico di Dirigente Medico di Struttura Semplice (Responsabile del Modulo Organizzativo “ADI” del Distretto Centro-Nord)

Inglese, Tedesco

Intermedio

Scolastico

word,excel,elaborazione dati da banca dati aziendale

Dal 15 aprile 1998 al 31/12/2004 è stata autorizzata al comando a tempo parziale in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna per le iniziative denominate “Coordinamento, a livello distrettuale, delle iniziative di raccordo tra Ospedale e Territorio delle risorse sanitarie e sociali che integrano l’assistenza” e “ Monitoraggio dell’attuazione delle linee guida prodotte dai Medici di Medicina Generale ( Del. n. 927 del 28.05.1998 e Del. n. 94 del 12.02.2004) Presso la Scuola per Infermieri Professionali gestita dall’ex USL 31 di Ferrara ha insegnato la materia “ Igiene e Statistica Sanitaria” negli anni 1990/91 - 1992/1993 -1993/199;nell’anno 1991/1992 ha insegnato la materia “Elementi di Igiene” presso il corso di qualificazione per Operatore Tecnico Addetto all’Assistenza gestito dall’ex USL 31 di Ferrara;negli anni 1998/99 e 1999/2000 ha insegnato la materia “Elementi di igiene e tutela e salute degli operatori” presso il Corso di Formazione per addetto all’assistenza di base gestito dal Centro Formazione Professionale S. Giuseppe di Cesta (FE); ha partecipato in qualità di docente ai seguenti eventi formativi accreditati dalla Commissione Regionale per l’educazione Continua in Medicina: “Applicazione dei protocolli operativi nel processo assistenziale infermieristico domiciliare” tenutosi a Ferrara e Tresigallo (FE) dal 31/10/2002 al 17/12/2002 “ADI terapia parenterale e presidi” – 3 edizioni tenutesi a Ferrara e Copparo da settembre a novembre 2003, nell’ambito dei corsi di aggiornamento obbligatorio rivolti ai MMG “I servizi territoriali geriatrici” tenutosi a Tresigallo dal 26/05/2004 al 16/06/2004 “Progetto Leggieri : possibile realizzazione – tenutosi a Ferrara il 15/12/2006 “ Problematiche in ADI” tenutosi a Ferrara il 14/12/2007 “ La rete delle Cure Palliative per l’Assistenza Domiciliare Integrata – un modello possibile” – tenutosi a Ferrara il 24/11/2010 ha partecipato in qualità di relatrice al convegno “ La rete delle Cure Palliative” tenutosi a Parma il 10/05/2003 Dal 2010 al 2013 ha inoltre svolto funzione di tutor nell’ambito del Corso Integrato di Medicina del Territorio per gli studenti del 6° anno del corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Ferrara PRODUZIONE SCIENTIFICA Comunicazione al 35° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica tenutosi a Montecatini Terme dal 21 al 24 ottobre 1992 “Analisi di alcuni indicatori per la valutazione del bisogno sanitario nel Delta del Po” “Il medico di medicina generale e l’assistenza domiciliare: le potenzialità e i limiti di un accordo regionale in Emilia-Romagna” articolo pubblicato sulla rivista Ricerca & Pratica, anno 15, numero 3, maggio-giugno 1999; pagg. 97-102 “Strumenti manageriali per il governo della medicina generale: modalità di gestione degli accordi in Emilia – Romagna” articolo pubblicato sulla rivista MECOSAN anno IX – n.35 – luglio – settembre 2000 – pagg. 9-24. “Impatto delle cure palliative sull’assistenza dei pazienti oncologici in fase terminale in provincia di Ferrara nel 2002” – articolo pubblicato sulla rivista European Journal of Oncology - Vol 11, n 1, 2006- pagg.33-39 Comunicazione alla 36° Conferenza Internazionale del EURO Working Group on “Operational Research Applied to Health Services ( ORAHS)” tenutasi a Genova dal 18 al 23 luglio 2010 “ An optimization tool for planning health home care services. “

Determina n. 1189 del 03.11.2016

Azioni sul documento
Strumenti personali