Tu sei qui: Home / L'Azienda / Dipartimenti / Dipartimento Sanità Pubblica / Servizio Veterinario / Sicurezza alimentare / L'etichettatura degli alimenti (Informazioni sugli alimenti al consumatore)

L'etichettatura degli alimenti (Informazioni sugli alimenti al consumatore)

pubblicato il 21/07/2016 16:20, ultima modifica 26/08/2016 17:07

Il Regolamento (UE) 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti al consumatore aggiornare e semplifica le norme precedenti sull'etichettatura degli alimenti allineando tutti gli Stati Membri agli stessi obblighi.

In questa maniera a tutti i consumatori della Comunità Europea sono garantite le stesse informazioni (stessi diritti) all'atto dell'acquisto di un prodotto confezionato mentre il Produttore, di qualsiasi stato della Comunità Europea, ha gli stessi obblighi (stessi doveri) in qualsiasi Stato Membro e vede pertanto garantito il principio di equità (stessi diritti), fondamentale nella prevenzione di turbative di mercato.
L'etichettatura dei prodotti alimentari offre al consumatore un insieme di informazioni sulla composizione e le caratteristiche del prodotto alimentare, sul corretto uso, consumo e durata.

Il legislatore assume il principio che il consumatore, per effettuare scelte consapevoli, debba saper ricavare dalla lettura dell'etichetta tutte le informazioni di natura

MERCEOLOGICA
SANITARIA
NUTRIZIONALE
ECONOMICA
SOCIALE
ETICA
AMBIENTALE

che contribuiscono a formare un giudizio personale ed una decisione autonoma in merito all’acquisto di un prodotto alimentare confezionato o, come dice il legislatore, PREIMBALLATO, anziché un altro.

Quanto più l'etichetta è Leggibile, Chiara, Conforme ai dettati normativi e veritiera (indicazioni nutrizionali e sulla salute), tanto più il Consumatore è garantito all'atto dell'acquisto.

Le responsabilità coinvolgono:

  • in primis il Produttore, sempre più attento a garantire la Sicurezza e la conformità degli alimenti posti in commercio
  • le Autorità competenti per il controllo che hanno il mandato di sensibilizzare gli OSA ed informare i consumatori nonchè di contribuire, mediante il controllo dell'etichettatura, a garantire la presenza sul mercato di prodotti conformi;
  • il Consumatore che può contribuire con le proprie segnalazioni e richieste a perfezionare e migliorare il sistema.


IN PRIMO PIANO: 

Leggere l'etichetta: istruzioni per l'uso dirette agli adulti ed ai bambini.
Azioni sul documento
Strumenti personali