Tu sei qui: Home / L'Azienda / Dipartimenti / Dipartimento Sanità Pubblica / Servizio Veterinario / Attestazione di idoneità strutture d'allevamento e di commercio animali zootecnici

Attestazione di idoneità strutture d'allevamento e di commercio animali zootecnici

pubblicato il 21/11/2008 11:25, ultima modifica 21/11/2016 18:29


Descrizione:

Attestazione di idoneità per l'autorizzazione dei centri di raccolta di bovini o suini destinati agli scambi intracomunitari (art. 9 D.lgs 22/05/1999 n. 196)

Attestazione di idoneità per il riconoscimento degli stabilimenti produttori di uova da cova, pulcini di un giorno e pollame destinati agli scambi (D.Lgs n. 199/2014).

Parere di idoneità per le stalle di sosta e di altri impianti da adibirsi al temporaneo ricovero di equini, bovini, ovini, caprini, suini e di animali da cortile da parte dei negozianti (art 17 DPR 08/02/1954 n. 320).

Parere di idoneità per la registrazione UVAC di aziende che effettuano scambi intracomunitari di animali vivi o produzioni animali (art. 11 comma 3 D.lgs 30/01/1993 n. 28).

Parere di idoneità per:
- allevamenti di suini annessi a caseifici o ad altri stabilimenti per la lavorazione di prodotti alimentari ed allevamenti a carattere industriale o commerciale che utilizzano rifiuti alimentari di qualsiasi provenienza;
- canili gestiti da privati o da enti a scopo di ricovero, di commercio o di addestramento;
- allevamenti industriali di animali da pelliccia e di animali destinati al ripopolamento di riserve di caccia;
- giardini zoologici (art. 24 DPR 08/02/1954 n. 320)

Destinatari: operatori del settore zootecnico che intendono intraprendere le attività descritte

Tariffe: vedi Tariffario regionale

Azioni sul documento
Strumenti personali