Viaggi Internazionali

pubblicato il 06/08/2012 14:45, ultima modifica 10/07/2013 12:03
Indicazioni e consigli per viaggiatori internazionali

Alla persona che sia in procinto di recarsi all’estero, l'Unità Operativa Igiene Pubblica dell’Azienda Usl offre una consulenza sulle misure di prevenzione opportune, suggerisce i comportamenti da adottare per limitare le situazioni di rischio sanitario, pratica eventuali vaccinazioni.

La preparazione di un viaggio, soprattutto in viaggi d’avventura o se la meta è un Paese dell’area tropicale o equatoriale, va organizzata almeno 4-6 settimane prima della partenza.

Occorre documentarsi sulla situazione sanitaria del paese di destinazione, se è necessario eseguire la profilassi contro la malaria, se è consigliato o obbligatorio sottoporsi ad eventuali vaccinazioni.

È consigliabile esibire il libretto-certificato con le vaccinazioni già effettuate, specie per i non-residenti e la documentazione riguardante eventuali patologie o farmaci che si assumono.

I minori debbono essere accompagnati da almeno un genitore.

L'attività di consulenza fornita dall'U.O. Igiene Pubblica è gratuita.

Le vaccinazioni sono a pagamento, come da tariffario regionale.

Sono esenti dal pagamento i volontari, impegnati in missioni umanitarie.

 

Contenuti correlati:

 

 

Segnala errori nel sito o dai un Tuo suggerimento

Azioni sul documento
Strumenti personali