Tu sei qui: Home / L'Azienda / Dipartimenti / Dipartimento Interaziendale Gestionale Farmaceutico / Erogazione Diretta Farmaci / Erogazione gratuita farmaci fascia C per famiglie indigenti

Percorso "Erogazione gratuita farmaci fascia C famiglie indigenti"

pubblicato il 24/11/2009 14:35, ultima modifica 30/03/2020 16:15

La Regione Emilia-Romagna con Circolare 9/2009, con DGR 1036/2009 e successive integrazioni (vedi Nota della Direzione Sanitaria), ha stabilito, oltre all’esenzione dal ticket per chi ha perso il lavoro o è in cassa integrazione, l'Erogazione gratuita di farmaci di fascia C compresi nel Prontuario Terapeutico Provinciale (vedi allegato: prontuario farmaceutico classe C) prescritti da medici dipendenti o convenzionati SSR a favore di famiglie indigenti in carico/individuate dai Servizi Sociali dei Comuni.
Una volta che il cittadino sarà in possesso della documentazione attestante lo stato di indigenza (rilasciata dai Servizi Sociali dei Comuni) il Percorso operativo prevede che:
1. I farmaci sono forniti in Erogazione Diretta dalle Farmacie Ospedaliere della Provincia, di seguito elencate, dietro prescrizione, su ricettario personale del medico (ricetta bianca), da parte di Medici dipendenti o convenzionati con il SSR.
2. Il Medico effettua la prescrizione dietro verifica presentazione da parte dell’Utente della Dichiarazione dei Servizi Sociali dei Comuni che attesti l’appartenenza alla categorie indicate dal provvedimento;
3. Al di fuori delle limitazioni previste della Note AIFA, sono concedibili, con queste modalità, esclusivamente i FANS (nota 66), i cortisonici per uso topico (nota 88) e gli antistaminici (nota 89).
4. l’Utente, munito della ricetta bianca, compilata secondo quanto indicato al punto 1, e munito della Dichiarazione dei Servizi Sociali dei Comuni dovrà recarsi presso le Farmacie Ospedaliere della Provincia (vedi allegato: Allegato Sedi ED) per il ritiro dei farmaci.

IL QUANTITATIVO DI FARMACO PRESCRITTO E DISTRIBUITO:
Deve essere limitato a un ciclo terapeutico completo ed in ogni modo non può superare i 60 giorni di terapia,

ridotto a 30 giorni di terapia per:
• benzodiazepine e zolpidem (STILNOX) (massimo 3 confezioni)
• medicinali per la terapia del dolore in Classe C (es. TACHIDOL buste) indipendentemente dal numero di confezioni

 

E' stata prorogata la prosecuzione di interventi di cui alla DGR n. 2055/2019 in materia di sostegno dei lavoratori colpiti dalla crisi e di altre fasce deboli per l’accesso alle prestazioni sanitarie.

Gli interventi vengono prorogati fino al 31 dicembre 2020.

 

Azioni sul documento
Strumenti personali