Tu sei qui: Home / Home Page / News / Servizio di assistenza sanitaria ai turisti. Stagione Estiva 2019.

Servizio di assistenza sanitaria ai turisti. Stagione Estiva 2019.

pubblicato il 20/03/2019 12:25, ultima modifica 20/03/2019 12:25
Attivato il servizio stagionale di assistenza sanitaria in favore di turisti italiani e stranieri e persone non residenti. Le modalità di presentazione delle domande dei medici interessati.

In attuazione di quanto previsto dall’art.32 dell’Accordo Collettivo Nazionale per la medicina generale e dall’Accordo Regionale (deliberazione di Giunta Regionale n. 1398 del 9 ottobre 2006), nelle località a forte affluenza turistica individuate dalle Aziende USL è attivato il servizio stagionale di assistenza sanitaria in favore di turisti italiani e stranieri e persone non residenti.

I medici disponibili allo svolgimento dell'attività in questione devono presentare domanda utilizzando il modulo allegato (Allegato A) indicando l'iscrizione, o meno, nelle graduatorie regionali di medicina generale per l'Emilia-Romagna valide per l'anno 2019 - settori di assistenza primaria e/o continuità assistenziale - pubblicate nel Bollettino Ufficiale della Regione - parte terza -   n. 399 del 19 dicembre 2018.

Le domande, in bollo, devono essere spedite con raccomandata AR (fa fede il timbro postale) o consegnate alle Aziende USL entro 20 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso. Le Aziende USL in cui è organizzata l'assistenza turistica ed alle quali vanno inoltrate le domande sono:

-  Azienda USL di Parma – Distretto di Fidenza – Dipartimento Cure Primarie – Ospedale di Vaio-Corpo 0 - Via Don Tincati n. 5 – 43036 Fidenza (PR);

-  Azienda USL di Modena - Distretto di Vignola - Via Libertà n. 799 - 41058 Vignola (MO);

-  Azienda USL di Ferrara – Servizio Comune Gestione del Personale – Ufficio Convenzioni - Via Cassoli, 30 – 44121 Ferrara;

-  Azienda U.S.L. della Romagna – U.O. Gestione Giuridico Economica Convenzionati - Via Coriano, 38 - 47924 RIMINI.

  Le graduatorie saranno predisposte, a livello aziendale, secondo le procedure previste per gli incarichi di sostituzione/provvisori di cui all’art.15, comma 12, norma transitoria n.4, norma finale n.5 del citato ACN e art.19, comma 11 della Legge 448/2001.

 

 

Azioni sul documento
Strumenti personali