Tu sei qui: Home / Home Page / News / Acquisita l'Autorizzazione regionale per la PMA del Delta

Acquisita l'Autorizzazione regionale per la PMA del Delta

pubblicato il 09/07/2018 15:30, ultima modifica 09/07/2018 15:36
Grande soddisfazione esprime l’Azienda USL di Ferrara per il conseguimento dell’autorizzazione regionale della PMA

In data 11 giugno  all’Ospedale del Delta nel comune di Lagosanto (FE) è stata effettuata da parte della commissione regionale preposta  la visita per l’autorizzazione regionale del Centro di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) denominato “Fisiopatologia della riproduzione umana”.

La Commissione, composta da 3 esperti, aveva ricevuto il mandato dal Servizio Assistenza territoriale dell’Assessorato regionale di verificare la conformità strutturale ed organizzativa del Centro ai requisiti specifici previsti dalla normativa per i Centri PMA ed in riferimento all’attività di 1° livello attualmente svolta. La verifica è stata condotta con colloqui al personale in servizio e alle direzioni, disamina della documentazione cartacea e sopralluogo diretto nei locali.

Il verbale, ricevuto dall’Azienda USL lo scorso 5/7/2018 riporta, tra l’altro, la seguente conclusione: “ …non è stata riscontrata nessuna criticità ed anzi uno spirito propositivo e migliorativo oltre a quanto richiesto dal modello applicato. Peraltro la struttura ha in programma di evolversi verso un livello tecnico più elevato per meglio rispondere ai bisogni della popolazione e sta già lavorando in tal senso”.

Un traguardo importante è stato raggiunto, ma è solo una tappa nel percorso di qualificazione della funzione e del Centro stesso.

Il Centro di PMA della provincia di Ferrara era già funzionante, come 1° livello, fin dal 2008 presso l’Azienda Ospedaliera-Universitaria. Nell’ottobre 2017 è stato formalmente trasferito nelle competenze dell’Azienda USL e dal 14 dicembre 2017 ha iniziato ad operare nei locali dell’area ginecologica dell’Ospedale del Delta in un’ala interamente dedicata, riservata e ristrutturata.

Dall’inizio dell’attività a Lagosanto ad oggi, risultano in carico 108 coppie, delle quali 42 trasferite da Cona e 66 nuove coppie che si sono rivolte direttamente all’Ospedale del Delta per percorsi di procreazione medicalmente assistita (consulenze, colloqui, stimolazione ovarica, inseminazione intrauterina, ecc). Sono dati molto positivi che portano a presagire ad uno sviluppo importante del Centro e sono già un segno tangibile del suo riconoscimento tra la popolazione del distretto sud est e della provincia ferrarese. E per Ferrara sarebbe veramente un grande riconoscimento se il centro diventasse riferimento anche per coppie della vicina Romagna e del Veneto!

Per poter iniziare l’attività di 2° livello, il centro è già in possesso dei requisiti strutturali e tecnologici. L’azienda USL ha completato la procedura di reclutamento del nuovo responsabile del Centro, in possesso della qualifica necessaria, ovvero di una esperienza almeno quinquennale in centri PMA di 2°livello, in sostituzione della dott.ssa Capucci neo pensionata e responsabile del centro di 1° livello.

Il 15 settembre 2018 prenderà servizio il Dott. Andrea Gallinelli a cui il Direttore Generale Vagnini ha attribuito l’incarico triennale con delibera n. 129 del 2/7/2018, a conclusione dell’iter di selezione pubblica e la scelta è ricaduta su di lui per “…le caratteristiche professionali e le competenze maturate a seguito di una esperienza professionale continuativa in ambiti pubblici e privati, inerenti la Procreazione Medicalmente Assistita e la Ostetricia e Ginecologia in genere; … ha acquisito Skills specifiche di natura gestionale in ottemperanza alle normative di riferimento regionali, che gli permetteranno di portare alla realtà ferrarese un nuovo approccio ed una nuova visione ed organizzazione del lavoro per le attività di primo e secondo livello, presso il Centro PMA dell'Ospedale di Lagosanto”.

Azioni sul documento
Strumenti personali