Tu sei qui: Home / Home Page / News / Cento: Mercoledì 9 Maggio un convegno su sicurezza delle cure e della persona e responsabilità professionale sanitaria

Cento: Mercoledì 9 Maggio un convegno su sicurezza delle cure e della persona e responsabilità professionale sanitaria

pubblicato il 04/05/2018 10:43, ultima modifica 04/05/2018 10:43
Per approfondire le ricadute della "legge Gelli" negli aspetti organizzativo-sanitari, legali e amministrativi nonché in materia di responsabilità professionale delle professioni sanitarie, l’appuntamento è per il 9 maggio 2018 presso la Sala Zarri in Piazza Guercino a Cento.

Ferrara, 4-05-2018. La legge Gelli contiene le disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, con effetti in ambito organizzativo/sanitario, legale e assicurativo. Entrata in vigore da più di un anno, si attendono ancora alcuni decreti attuativi, ma intanto gli operatori del settore si interrogano sugli impatti e sulle ricadute della legge nei diversi punti di vista.

L’evento formativo organizzato a Cento è stato organizzato in continuità con il Convegno organizzato a Cona il 17 marzo 2017, che ha visto la partecipazione di autorevoli relatori, tra i quali lo stesso relatore della Legge l’On. Federico Gelli.

L’evento in programma a Cento (Fe) il prossimo 9 maggio 2018 presso la Sala Zarri in Piazza Guercino n. 9 intende essere un’occasione un’occasione formativa e di confronto per gli operatori sanitari sugli effetti che la legge Gelli porta con sé.  Si parlerà del  riconoscimento del diritto alla sicurezza delle cure e della prevenzione dei rischi sanitari, anche in relazione agli aspetti organizzativo/sanitari, dell’introduzione nel nostro sistema di nuove pratiche di risk management. Verranno affrontati i temi della riduzione della sfera della responsabilità penale mediante l’esclusione della punibilità per imperizia quando siano rispettate le linee guida ovvero, in mancanza, le buone pratiche clinico-assistenziali, semprechè le stesse risultino adeguate alle specificità del caso concreto, la prevista diminuzione del numero di ricorsi ai tribunali civili e la limitazione del ricorso alla “medicina difensiva”. Tutti temi che riflettono il vivace dibattito presente nel nostro Paese.

Il programma prevede i saluti introduttivi (ore 14,00) del Direttore Generale dell’Azienda Usl di Ferrara Dott. Claudio Vagnini e del Sindaco del Comune di Cento Dott. Fabrizio Toselli.

L’introduzione alla Legge Gelli verrà effettuata a cura del Dott. Giancarlo Lovato (Ufficio del Contenzioso dell’Azienda Usl di Ferrara) e la Prof.ssa Maria Rosa Rita GAUDIO (Direttore f.f. dell’U.O. di Medicina Legale Provinciale) approfondirà le ricadute della Legge Gelli

Seguiranno gli interventi del Dott. Alberto Rigini( Magistrato della Corte dei Conti di Bologna), del Dott.Ciro Alberto Savino (Sost. Procuratore della Repubblica del Tribunale di Ferrara) e dell’Avv. Marco Linguerri (Avvocato del Foro di Ferrara)

Azioni sul documento
Strumenti personali