Tu sei qui: Home / Home Page / News / AUSL Ferrara: sono 341 le persone assunte tra il 2016 ed oggi

AUSL Ferrara: sono 341 le persone assunte tra il 2016 ed oggi

pubblicato il 10/04/2019 13:55, ultima modifica 11/04/2019 09:24
Turn over al 109% per il personale destinato all’assistenza sanitaria

Nell’ultimo triennio sono 341 le assunzioni a tempo indeterminato effettuate dall’Azienda USL di Ferrara, nel periodo compreso tra il 2016 e il  primo trimestre del 2019.

In particolare si tratta di 223 unità tra infermieri ed operatori socio sanitari, mentre i medici sono stati 75, con una copertura del turn over del personale addetto a funzioni sanitarie ed assistenza  pari al 109%. Situazione diversa per il personale del ruolo tecnico ed amministrativo con  44 assunzioni a fronte di 91 cessazioni per una copertura del turn over del 48% nel triennio.
Nel triennio di riferimento, il turn over del personale di tutti i ruoli è complessivamente del 94%.

L’evidenza di un integrale ricambio generazionale calcolato su un arco di tempo medio lungo (oltre tre anni)  dimostra che non si tratta di un’operazione occasionale ma di una stabile operazione di ringiovanimento degli organici.
La dinamica si è articolata diversamente nel corso del periodo, anche in ragione delle diverse disponibilità delle graduatorie concorsuali. Nel primo trimestre 2019 sono state assunte 61 unità a fronte di 15 cessazioni (turn over del  407%); ciò dimostra che l’impegno massimo è ancora in corso, basta ricordare che recentemente sono stati espletati alcuni importanti concorsi: quali ad esempio quello per infermieri e per operatori socio sanitari.

Il dato potrebbe essere sicuramente più positivo se non si verificassero le ormai note difficoltà nel reperimento dei medici. Per questa categoria, infatti, la copertura realizzata del turn over è del 81%. Al riguardo l’Azienda sta operando con ogni mezzo possibile per far fronte al fabbisogno, privilegiando le procedure concorsuali che vengono bandite sistematicamente.

Oltre a quanto finora riportato, un’ulteriore nota positiva è rappresentata dalle imminenti assunzioni a tempo indeterminato, già programmate ed attualmente in corso per i prossimi mesi dell’anno: 7 dirigenti medici, 3 dirigenti del ruolo sanitario, 15 tra collaboratori e operatori sanitari.


Tabella 1. Confronto tra assunti e cessati con contratto a tempo indeterminato, triennio 2016-2019


ANNO 2016

ANNO 2017

ANNO 2018

ANNO 2019 PRIMO TRIMESTRE

ANNI 2016 - 2019 (primo trim.)

Assunti a T.I.

Cessati a T.I.

Assunti a T.I.

Cessati a T.I.

Assunti a T.I.

Cessati a T.I.

Assunti a T.I.

Cessati a T.I.

Assunti a T.I.

Cessati a T.I.

Medici

17

29

26

17

21

36

10

9

74

91

Totale comparto ruolo sanitario + Operatori Socio Sanitari

70

49

46

52

59

78

48

3

223

182

Totale funzioni sanitarie e cliniche

87

78

72

69

80

114

58

12

297

273

Turn over funzioni sanitarie ed assistenza

112%

104%

70%

483%

109%

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comparto ruolo tecnico

12

13

9

11

1

12

0

1

22

37

Comparto ruolo amministrativo e dirigenza sanitaria (non medica)

 professionale tecnica e amministrativa

3

20

13

16

3

16

3

2

22

54

Totale

15

33

22

27

4

28

3

3

44

91

Turn over ruolo professionale tecnico amministrativo

e dir. sanitario non medico

45%

81%

14%

100%

48%

TOTALE

102

111

94

96

84

142

61

15

341

364

Turn over (complessivo)

92%

98%

59%

407%

94%

Azioni sul documento
Strumenti personali