Tu sei qui: Home / Home Page / News / Arteterapia per la Demenza nel Giardino del Gigante di Cento.

Arteterapia per la Demenza nel Giardino del Gigante di Cento.

pubblicato il 10/09/2018 12:21, ultima modifica 10/09/2018 12:21
Il Cafè della Memoria del Distretto Ovest riprenderà Giovedì 13 Settembre alle ore 14,30 per l’ottavo anno consecutivo di attività. Il Cafè della Memoria, anche conosciuto come Cafè Alzheimer, è rivolto a pazienti con demenza e famigliari.

 Ferrara, 10-09-2018. Il Cafè della Memoria del Distretto Ovest riprenderà Giovedì 13 Settembre alle ore 14,30 per l’ottavo anno consecutivo di attività. Il Cafè della Memoria, anche conosciuto come Cafè Alzheimer, è rivolto a pazienti con demenza e famigliari: mentre i pazienti svolgono attività specifiche con operatori, i famigliari incontrano esperti del settore che li aiutano a conoscere la malattia per poterla affrontare meglio, il tutto tra un pasticcino ed una tazza di tè.

La giornata di apertura sarà incentrata sulla Arteterapia, terapia non farmacologica di provata efficacia scientifica per riattivare, tramite il training creativo, le funzioni cognitive danneggiate nei pazienti con demenza lieve o moderata.

Il progetto “Arteterapia per la Demenza nel Giardino del Gigante” è stato messo a punto grazie alla collaborazione dell’Artista Marco Pellizzola, creatore del Giardino e docente presso l’Accademia di Brera dove ha già avviato altri progetti di Arteterapia per le demenze.

Il Giardino del Gigante di Cento è quindi la sede ideale dove avviare il percorso di Arteterapia per la demenza che sarà effettuato congiuntamente dalle sedi del Cafè di Cento e Bondeno. Gli Obiettivi dell’Arteterapia sono la didattica con i famigliari aiutandoli a comprendere i meccanismi di involuzione mentale e psicologica che caratterizzano la demenza (il bambino che rimane dentro di noi: aiutare a comprendere la retrogenesi). Per i pazienti invece sarà effettuato un percorso guidato di training cognitivo all’interno del Parco congiuntamente dal Maestro Pellizzola e dalle Psicologhe Dott.sse Cristina Tulipani, Chiara Bastelli e Giulia Rossetti.

Il progetto di Arteterapia nel Giardino del Gigante entra a pieno titolo nel contesto culturale del progetto nazionale della “Comunità Amica della Demenza” (Friendly Community) promosso dall’Associazione Alzheimer Italia Uniti che ha dato il suo patrocinio alla manifestazione.

Gli Enti Organizzatori e Promotori di questo innovativo progetto di Arteterapia sono: l’Associazione Alzheimer “Francesco Mazzuca” Onlus, il Comune di Cento, il Comune di Bondeno, il Distretto Ovest e il Programma Demenze dell’AUSL di Ferrara, i Centri per i Disturbi Cognitivi e Demenze di Cento e Bondeno.

 

Azioni sul documento
Strumenti personali