Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / Parte il nuovo servizio di Help Desk informatico anche per le Aziende sanitarie ferraresi

Parte il nuovo servizio di Help Desk informatico anche per le Aziende sanitarie ferraresi

archiviato sotto:
pubblicato il 09/02/2015 16:40, ultima modifica 09/02/2015 17:04
Dal 1° marzo 2015 anche per l’Azienda USL e l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara sarà attivato il nuovo servizio di “Help Desk informatico e gestione tecnica delle stazioni di lavoro per le aziende sanitarie dell’Area Vasta Emilia Centrale”

Il nuovo servizio, unico e integrato per le Aziende sanitarie di area vasta, è il risultato di un complesso percorso di progettazione tecnica congiunta, che consentirà a tutte di  beneficiare della manutenzione “full risk” e dell’assistenza tecnica e sistemistica delle stazioni fisse e mobili per un totale complessivo di circa 17.000 postazioni, di cui circa 4.600 presenti in provincia di Ferrara. Il servizio si basa su di una infrastruttura di Call Center per la raccolta delle segnalazioni di malfunzionamento e di un presidio in loco (“on site”), localizzato presso le principali sedi ospedaliere e amministrative delle aziende, pronto ad intervenire per la risoluzione dei medesimi. Per le situazioni più critiche, che richiedono la garanzia di un livello di operatività h 24 delle postazioni di lavoro e dei software, è inoltre garantito un servizio di reperibilità telefonica notturna, nei fine settimana e nei giorni festivi.

La conduzione del servizio è stata affidata ad un raggruppamento di imprese mediante una gara ad evidenza pubblica e le ditte che subentrano agli attuali e diversi fornitori presenti nelle aziende sanitarie, dovranno pertanto garantire, come da atto di aggiudicazione, un elevato livello di qualità del servizio. In questo  modo gli eventuali accordi che, come consentito dagli atti, si potranno stabilire tra i vecchi e i nuovi fornitori, permetteranno alle ditte di valorizzare le significative competenze tecniche acquisite e manifestate in questi anni dal personale tecnico esterno presente nelle diverse aziende sanitarie, consentendo così di salvaguardare i livelli occupazionali.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali