Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / On line l'edizione Novembre e Dicembre 2014 del "Comunicato Sicurezza Farmaci”

On line l'edizione Novembre e Dicembre 2014 del "Comunicato Sicurezza Farmaci”

pubblicato il 19/02/2015 14:10, ultima modifica 19/02/2015 14:10
Nella sezione web dedicata alla Farmacovigilanza una sintesi dei più recenti provvedimenti sulla sicurezza dei farmaci provenienti dalle autorità Regolatorie (AIFA, EMA)

Il Coordinamento di Farmacovigilanza del Dipartimento Farmaceutico Interaziendale pubblica mensilmente il Comunicato Sicurezza Farmaci che riporta una sintesi dei più recenti segnali provenienti dalle autorità regolatorie (AIFA, EMA) e dalla letteratura scientifica  e rappresenta uno strumento utile per essere costantemente aggiornati sul profilo di sicurezza dei medicinali in commercio.
E’ possibile consultare il testo integrale dei comunicati mensili al sito web dedicato alla Farmacovigilanza.

Nel comunicato sicurezza farmaci novembre 2014 si parla di:

  • Eligard (iniezione di leuprorelina acetato): rischio di mancanza di efficacia a causa del processo non corretto di ricostituzione e somministrazione;
  • Medicinali contenenti testosterone e aumentato rischio di problemi cardiaci: non vi è alcuna evidenza di correlazione;
  • Medicinali contenenti valproato e loro utilizzo in gravidanza: rafforzamento delle restrizioni all'uso nelle ragazze e nelle donne;
  • Ustekinumab (Stelara): rischio di dermatite esfoliativa ed esfoliazione della pelle;
  • Nuove importanti informazioni di sicurezza sui medicinali, bioacidi, e dispositivi medici contenenti clorexidina in soluzione cutanea per uso cutaneo nei neonati;
  • Xofigo: carenza di fornitura ed istruzioni temporanee speciali per la preparazione;
  • Corlentor/Procoralan (ivabradina): misure per ridurre il rischio di problemi cardiaci;
  • OLIMEL - Errori terapeutici: promemoria sull'importanza della corretta preparazione e somministrazione.

Nel comunicato sicurezza farmaci dicembre 2014 si parla di:

  • Respican (regadenoson): nuova importante raccomandazione per minimizzare il rischio di accidente cerebrovascolare e di crisi convulsive di durata prolungata indotte da Respican in seguito alla somministrazione di aminofillina;
  • Trattamenti sperimentali per Ebola: necessarie maggiori informazioni su sicurezza ed efficacia;
  • Micofenolato mofetile: nuove avvertenze riguardo i rischi di ipogammaglobulinemia e bronchiectasie;
  • Procoralan/Corlentor (ivabradina cloridrato): nuova controindicazione e raccomandazioni per minimizzare il rischio di eventi cardiovascolari e bradicardia severa;
  • Medicinali contenenti valproato: rischio di esiti avversi della gravidanza;
  • Tecfidera (dimetilfumarato): insorgenza di leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML) in un paziente con linfocitopenia severa e prolungata;
  • Minocin (minociclina) e rischio di comparsa di sindrome di DRESS (Drug Reaction with Eosinophilia and Systemic Symptoms), con prevalenza in pazienti con fototipo elevato.

 

Nella sezione dedicata, è pubblicato anche la Scheda AIFA per la segnalazione di sospette reazioni avverse a farmaci (ADRs) in formato word sovrascrivibile da stampare e inviare  al fax n. 0532 236577 o all' e-mail farmacovigilanza@ausl.fe.it.

 

Leggi i comunicati di novembre e dicembre 2014

Per saperne di più ti invitiamo a visitare la sezione dedicata alla Farmacovigilanza

Azioni sul documento
Strumenti personali